SANREMO 2022 – Video intervista con Tananai, in gara al Festival con “Sesso occasionale”: “Vorrei che arrivasse al pubblico innanzitutto la mia musica”

Tananai, in gara al 72° Festival di Sanremo, si è esibito mercoledì sera per la prima volta sul palco del Teatro Ariston con il brano inedito “Sesso Occasionale”, disponibile su tutte le piattaforme digitali e in radio.

Prodotto da Tananai e d.whale, è un inno genuino e sincero all’amore nel suo concetto più universale. La musicalità orchestrale in apertura si trasforma gradualmente in sonorità quasi dance che attraggono l’ascoltatore, portandolo a scatenare tutta la propria energia nel ritornello dalla ritmicità elettropop.

“La canzone è un racconto d’amore d’altri tempi, è il guardare negli occhi l’altra persona e dichiararsi pronto a lasciare da parte l’involucro da ragazzo dissoluto per mostrare e donare la propria anima antica”, racconta l’artista.

Il video, con la regia di Olmo Parenti, riprende la narrazione lasciata in sospeso dal videoclip del singolo precedente “Esagerata”, in cui l’artista veniva abbandonato dalla propria compagna. Tananai vaga solo, immerso nella notte, alla ricerca della propria ragazza, mentre tutta la città è in festa e chiunque sembra avere almeno un motivo per essere felice.

Nella serata dedicata alle cover delle grandi canzoni della musica italiana, prevista venerdì 4 febbraio, l’artista presenterà “Comincia Tu” accompagnato dal collega Rosa Chemical, reinterpretazione del successo di Raffaella Carrà “A far l’amore comincia tu”, rendendo così omaggio a una delle cantanti e showgirl più eclettiche e amate della musica italiana, voce dell’amore universale e libero.

A partire dal 25 febbraio, entrambe le canzoni presentate al Festival, “Sesso Occasionale” e la cover “Comincia tu” feat. Rosa Chemical saranno disponibili in formato LP 7”/ 45 giri in edizione limitata autografata e baciata dall’artista, di cui da oggi è possibile il preorder.

Dopo l’esperienza sanremese, il giovane cantautore milanese porterà la propria musica nei club di Roma e Milano in due date live, prodotte da Friends & Partners, previste giovedì 24 marzo a Roma, presso Largo Venue, e lunedì 28 marzo a Milano, ai Magazzini Generali.

Qui la nostra video intervista con Tananai:

Tananai, ci racconti com’è nato “Sesso occasionale”, il brano che porti in gara al Festival?

“E’ nato durante una sessione con Paolo Antonacci, Davide Simonetta e Alessandro Raina, che sono i coautori del brano. Ci siamo resi conto che parlando stavamo scrivendo il secondo capitolo di Esagerata, il singolo precedente e ci è subito suonata come una canzone dal messaggio pulito, genuino. Ci è piaciuto come l’abbiamo prodotta e abbiamo deciso di puntare su di essa per il Festival di Sanremo”.

Nella serata dedicata alle cover porterai “Comincia Tu” accompagnato da Rosa Chemical, reinterpretazione del successo di Raffaella Carrà “A far l’amore comincia tu”, come mai questa scelta?

“Ci sembrava giusto coinvolgere Rosa Chemical per la cover. Il messaggio che dà con la sua musica, il modo di comunicare e di essere è in linea con quello che cercava di trasmettere Raffaella Carrà, ossia l’amarsi indipendentemente da chi si ama e come si ama. Il brano sarà molto trascinante, nella nostra reinterpretazione non rinunceremo all’aria di festa di “A far l’amore comincia tu””.

Tra tutte le canzoni che sono state cantate nelle edizioni del Festival di Sanremo ce n’è una che porti nel cuore?

“Il mio brano del cuore è “Ti regalerò una rosa” di Simone Cristicchi, tanto che l’ho anche citato nella mia canzone “Baby Goddamn”.

TANANAI_ph credit Leandro Emede_LME_4051

credit foto Leandro Emede

Hai collaborato con Fedez per “Le madri degli altri” e per il remix di “Il Boom” di Jovanotti, c’è un artista in particolare con cui ti piacerebbe lavorare?

“Mi piacerebbe lavorare con i Gorillaz o con i Radiohead, i primi per le cose più prese bene, i secondi per brani più intimi”.

Cosa vorresti arrivasse al pubblico attraverso la tua musica?

“Vorrei che arrivasse innanzitutto la musica e poi sarà il pubblico a decidere se quello che propongo piaccia o meno, ma l’opportunità di fare ascoltare a tutta Italia la mia canzone è bellissima. Vorrei far conoscere chi sono, coi miei pregi e difetti, cercando di essere sincero con me stesso e con chi mi ascolterà”.

Cosa ci racconti invece riguardo il video di “Sesso occasionale”?

“L’ho girato con i miei migliori amici con cui ho realizzato i primi video, è bello condividere i progetti con loro. La voglia di esplorare e di divertirsi traspare anche da questo videoclip, indipendentemente dalle scelte registiche. Quando fai il mestiere che ti piace e ti diverti hai già vinto”.

di Francesca Monti

credit foto Leandro Emede

Grazie a Giorgia Sbrissa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...