UN POSTO AL SOLE – Intervista con Agnese Lorenzini: “Ho in comune con Susanna la forte passione per la professione che ho scelto e la determinazione”

“Il mio personaggio ha avuto un’evoluzione importante negli ultimi anni, è stato bello vederla maturare, diventare più donna, riuscire a gestire meglio la sua vita privata”. In “Un Posto al sole”, in onda dal lunedì al venerdì su Rai 3 alle 20,45, Agnese Lorenzini interpreta Susanna Picardi, la dolce e determinata avvocatessa che ha conquistato il cuore di Niko Poggi (Luca Turco) e che ora sta studiando per diventare magistrato.

In questa piacevole chiacchierata la talentuosa attrice, che abbiamo raggiunto telefonicamente al suo rientro a casa a Roma dopo le riprese, ci ha parlato dei tratti che ha in comune con Susanna, dei ricordi legati al primo giorno sul set della soap, del ruolo di ambassador dell’associazione Inspire e del sogno di approdare al cinema con un bel film.

IMG-20220623-WA0021

Agnese Lorenzini con Luca Turco e Gennaro De Simone – credit foto Giuseppe D’Anna – Fremantle

Agnese, nella soap “Un Posto al sole” dal 2016 interpreta Susanna Picardi, quali sono i tratti che ha in comune con il suo personaggio?

“Ci sono alcuni tratti in comune con Susanna, ad esempio condivido la forte passione per una professione quasi totalizzante che abbiamo scelto di abbracciare e per la quale si fanno volentieri anche dei sacrifici: lei la giurisprudenza, infatti è avvocato e ora sta studiando per diventare magistrato, e io il mestiere di attrice. E poi ci accomuna la determinazione. Susanna persegue i suoi obiettivi, nonostante le difficoltà che ha avuto, ed è una caratteristica che mi piace di lei. E’ un personaggio che ha avuto un’evoluzione importante negli ultimi anni, è stato bello vederla maturare, diventare più donna, riuscire a gestire meglio la vita privata con il suo fidanzato Niko e con il piccolo Jimmy (Gennaro De Simone)”.

Attualmente Susanna ha ritrovato la serenità con Niko e sta preparando a Scandicci l’esame per diventare magistrato, ma nelle prossime puntate tornerà a Napoli e avrà di nuovo a che fare con il PM Eugenio Nicotera (Paolo Romano) che in passato era stato involontariamente la causa dell’annullamento del loro matrimonio…

“Susanna e Nicotera torneranno ad avere a che fare in ambito professionale, com’era anche auspicabile in quanto lei ha scelto di fare lo stesso mestiere. E poi scoprirete cosa succederà…”.

Tra le varie vicende che il suo personaggio ha affrontato nella soap qual è quella che le ha dato più soddisfazione interpretare? 

“Mi sono divertita quasi sempre ad interpretare le varie linee narrative che hanno visto protagonista Susanna, ma quella che mi ha appassionato di più, se dovessi sceglierne una, è stata la vicenda di qualche anno fa riguardante la violenza domestica subita da Adele (Sara Ricci), la mamma del mio personaggio. E’ stata una bella sfida attoriale. Era una storia drammatica ma per un’attrice è un “divertimento” calarsi in scene di una certa intensità”.

Uno dei punti di forza di “Un Posto al sole” infatti è proprio essere sempre al passo con i tempi e affrontare tematiche attuali… 

“E’ uno dei fattori che lo rende un programma molto seguito perchè con delicatezza e puntualità racconta la quotidianità e porta lo spettatore a riflettere su temi che sono molto attuali e urgenti, come la violenza domestica o il mobbing sul lavoro attraverso il filone che vedeva protagonista Beatrice (Marina Crialesi) e l’avvocato Enriquez (Rodolfo Corsato). E’ una soap che è sempre sul pezzo ed è un onore farne parte”.

Che ricordo conserva del suo primo giorno sul set di “Un Posto al sole”?

“E’ stato molto divertente. Ero terrorizzata perchè era il mio battesimo in tv e all’inizio ero agitata, ansiosa. Ricordo che Luca Turco è stato il primo ad accogliermi in quanto dovevamo girare insieme la prima scena e c’era anche Marina Crialesi che entrava con me nella soap, nel ruolo di Beatrice. Poi, come quando impari ad andare in bicicletta, ho scoperto che questo panico era un po’ ingiustificato. Ho ben impressi nella memoria i luoghi dove abbiamo girato, e anche alcune battute di quella prima scena”.

IMG-20220623-WA0025

credit foto Giuseppe D’Anna – Fremantle

“Un Posto al sole” è girato a Napoli. Cosa le piace maggiormente di questa splendida città?

“E’ una città che ho imparato ad amare col tempo e appena posso cerco di viverla pienamente. Ho visto quasi tutto, mi piace molto camminare e perdermi tra i vicoli. E’ più piccola di Roma e posso attraversarla a piedi. Puoi vedere ad esempio Napoli Sotterranea, e poi fermarti a mangiare una pizza, è tutto molto alla portata. Ho imparato ad amare anche la napoletanità, questa spontaneità e accoglienza che all’inizio un po’ mi spaventava perchè ti senti quasi sopraffare, ma adesso mi piace moltissimo. E’ una città culturalmente florida ed offre tantissimo. Se sei una persona curiosa ogni giorno puoi andare ad una mostra diversa”.

Com’è nata la sua passione per la recitazione?

“E’ avvenuto tutto in maniera molto naturale. Appena ho avuto un’età in cui ho iniziato a vedere dei film ho sentito il desiderio di essere al posto di quegli attori e di quelle attrici che vestivano i panni dei vari personaggi. C’era qualcosa di quel mondo che mi affascinava ma non l’ho confidato a nessuno, l’ho tenuto per me, mentre sognavo e fantasticavo. Nel frattempo facevo i corsi di teatro e a un certo punto ho capito che forse era il caso di dire al mondo e anche a me stessa che quella era la mia strada. Così mi sono iscritta all’Accademia, ho studiato recitazione e poi ho cominciato a lavorare”.

Recentemente è stata protagonista a teatro con Ilaria Manocchio e Valerio Riondino dello spettacolo “Ipotesi di una Medea”, lo riporterete in scena anche nella prossima stagione?

“Quello che abbiamo portato in scena finora era un primo studio quasi completo e in questi giorni ricominceremo a lavorare allo spettacolo e continueremo a portarlo in scena nella prossima stagione perchè ci piace che prenda vita nel tempo”.

E’ ambassador dell’associazione no profit “Inspire”. Com’è nata questa collaborazione?

“Io e Alice, che ha fondato questa associazione no profit che si occupa di diffusione di uno stile di vita Zero Waste, cioè zero sprechi, ci conosciamo dai tempi del liceo e parallelamente abbiamo portato avanti questa battaglia per l’ambiente. Quando ci siamo reincontrate dopo anni abbiamo deciso di collaborare e con mia grande gioia sono stata accolta in questa realtà che organizza una serie di eventi, lavorando molto anche con le scuole, con l’obiettivo di formare e abituare le nuove generazioni a cambiare mentalità ed entrare nell’ottica che il nostro pianeta è uno solo e che va protetto e difeso. L’unico modo per farlo è modificare le proprie abitudini quotidiane, rinunciando a qualcosa e vincendo un po’ la pigrizia. Vengono organizzate una serie di attività che coinvolgono dei formatori di yoga, perchè ci sono delle sezioni di clean up, cioè la raccolta di rifiuti in luoghi pubblici, che sono combinate con un lavoro su se stessi, quindi pulizia interiore ed esteriore. Oppure ci sono degli eventi di swapping in cui ci si scambia degli abiti, e altre attività collaterali. E’ una filosofia in cui già credevo e sono contenta di essere ambassador di Inspire”.

A proposito di yoga, è una delle sue skills insieme al nuoto e all’atletica…

“Esattamente. Soprattutto lo yoga è stato fondamentale per me, lo pratico costantemente e mi fa stare bene. Ho scoperto questa disciplina a 16 anni. Mia madre frequentava un corso e una volta sono andata con lei e mi è piaciuto. Ora ho cercato di inserirlo fattivamente nel mio training teatrale”.

Un sogno nel cassetto…

“Un sogno e anche un obiettivo è quello di approdare al cinema e recitare in un bel film”.

di Francesca Monti

credit foto copertina Giuseppe D’Anna – Fremantle

Grazie a Stefania Lupi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...