Ai Mondiali di Budapest 2022 Matteo Santoro e Chiara Pellacani hanno vinto un meraviglioso argento nei tuffi dai 3 metri sincro

Ai Mondiali di Budapest 2022 Matteo Santoro e Chiara Pellacani hanno vinto un meraviglioso argento alla Duna Area nei tuffi dai 3 metri sincro. La coppia azzurra ha chiuso al secondo posto con il punteggio di 293.55, dietro ai cinesi Zifeng Zhu e Shan Lin, oro con 324.15.

Santoro, sedici anni da compiere ad ottobre, diventa il più giovane italiano medagliato della storia dei tuffi italiana, mentre Pellacani, anche lei al debutto su un podio mondiale, ha centrato il quarto posto dal metro e ha vinto cinque medaglie europee a Budapest 2021.

Dopo l’ordinario indietro carpiato (46.80) e il rovesciato carpiato (42.00) gli azzurri erano sesti a 88.80, poi con il doppio salto mortale e mezzo avanti con un avvitamento carpiato (69.30), il triplo salto mortale e mezzo avanti carpiato (69.75) hanno iniziato la rimonta fino al doppio salto mortale e mezzo indietro carpiato valutato 65.70, che li ha portati a quota 293.55 e ad un argento sorprendente.

“Sono contentissima, non ho parole per quanto abbiamo fatto. E’ un’emozione incredibile e inaspettata. Tra me e Matteo c’è un’affinità incredibile, ci conosciamo da quando eravamo piccolissimi e forse questo ci aiuta anche in gara”, ha detto Chiara Pellacani.

“Sul podio non sapevo se piangere o ridere. Non sono riuscito a trattenermi e alla fine è scesa qualche lacrima. Chiara per me è una sorella e le voglio tanto bene. Il mio Mondiale finisce qui, ma non mi fermo, ci sono gli Europei nella mia città”, ha concluso Matteo Santoro.

Foto di Giorgio Perottino/DBM – FIN

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...