Al via su Rai 3 il ciclo “C’era una volta Sergio Leone 

I western di Sergio Leone non rappresentano solo un genere cinematografico, ogni suo film per gli appassionati di cinema è un genere di prima necessità. Al via in prima serata Su Rai 3, da venerdì 5 agosto e poi ogni sabato a partire dal 6 agosto, il ciclo di film “C’era una volta Sergio Leone” dedicato al grande regista italiano. Un ciclo classico sul più classico dei generi, e sull’autore che più di tutti ne ha rotto gli schemi, per creare qualcosa di nuovo e di unico diventando un punto di riferimento stilistico per i cineasti contemporanei di tutto il mondo. Il primo appuntamento, venerdì 5 alle 21.20, è con il film “Per un pugno di dollari” firmato da Leone nel 1964. Protagonisti Clint Eastwood, Gian Maria Volonté e Marianne Koch. Joe, un solitario pistolero, arriva a San Miguel, una cittadina al confine tra il Messico e gli Stati Uniti, dove due famiglie, i Rojo e i Morales, si fanno la guerra da anni per il monopolio del contrabbando di alcool e di armi. In un complicato gioco di delazioni, di colpi di mano, di indagini, Joe aizza gli uni contro gli altri, sperando che si eliminino a vicenda. Il film andrà in onda con la copia restaurata a cura della Cineteca di Bologna. Il restauro audio è stato supervisionato dal maestro Ennio Morricone. Si prosegue sabato 6 agosto alle 21.20 con “Per qualche dollaro in più” del 1965, interpretato da Clint Eastwood, Gian Maria Volonté e Lee Van Cliff, secondo episodio della “trilogia del dollaro” caratterizzato dalla musica raffinata del carillon – trovata geniale del maestro Ennio Morricone – che segna il confine tra la vita e la morte. A caccia dell’Indio, capo di un’agguerrita banda sul quale pende la taglia di ventimila dollari, si mettono due individui intenzionati a intascare il premio: il Monco, giovane e audace pistolero, e il Colonnello, un uomo maturo con un passato tormentato che studia ed esegue le sue imprese con freddezza.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...