VENEZIA79: E’ stato presentato “The Hanging Sun – Sole di mezzanotte”, diretto da  Francesco Carrozzini, film di chiusura Fuori Concorso: “E’ un noir con una luce costante”

E’ stato presentato “The Hanging Sun – Sole di mezzanotte”, diretto da Francesco Carrozzini, Film di chiusura, Fuori Concorso, della 79ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Tratto dal romanzo “Sole di mezzanotte” di Jo Nesbø, è un thriller noir ambientato tra le atmosfere rarefatte dell’estate norvegese, dove il sole non tramonta mai.  Scritto da Stefano Bises, è interpretato da Alessandro Borghi, Jessica Brown Findlay, Sam Spruell, Frederick Schmidt, Raphael Vicas, con Peter Mullan e Charles Dance.  La fotografia è di Nicolaj Bruel (DFF).

Il film – targato Sky Original – è una coproduzione italo-britannica, prodotta da Cattleya – parte di ITV Studios -, Groenlandia e Sky. Il distributore internazionale è NBCUniversal Global Distribution per conto di Sky Studios. Il distributore cinematografico italiano è Vision Distribution. Il film sarà al cinema il 12, 13 e 14 settembre e prossimamente disponibile in esclusiva su Sky Cinema e in streaming solo su NOW.

SINOSSI

John (Alessandro Borghi) è in fuga. Trova riparo nel fitto della foresta, vicina a un villaggio isolato dell’estremo Nord, dove domina la religione, il sole non tramonta mai e le persone sembrano appartenere a un’altra epoca. Tra lui e il suo destino ci sono solo Lea (Jessica Brown Findlay), una donna in difficoltà ma dalla grande forza, e suo figlio Caleb, un bambino curioso e dal cuore puro. Mentre il sole di mezzanotte confonde realtà e immaginazione, John dovrà affrontare il tragico passato che lo tormenta.

download - 2022-09-10T143348.074

“Quando ho letto per la prima volta il romanzo Sole di Mezzanotte di Nesbø ero in California e nulla avrebbe potuto essere più distante dagli scenari descritti, ma fin da subito mi sono appassionato a questa storia di vita ai confini del mondo. Tutto il lavoro che ho fatto su me stesso, e di riflesso sul film, è stato un percorso accidentato, sorprendente e di grande catarsi, durante il quale sono diventato padre e ho imparato cosa voglia dire essere figlio. La scrittura di Stefano Bises ha dato grande forza a questo percorso aiutando a solidificare un dramma sentimentale con il cemento del noir. E infine, il rapporto con questi attori di raro talento mi ha regalato la scoperta della magia di fare cinema, un sogno che ho da sempre e che si realizza. Cronenberg è un regista che ammiro tanto e la fotografia era un mezzo per arrivare a questo risultato. Polanski e Antonioni sono i miei maestri, l’idea era fare un film noir con una luce costante. Il mio background fotografico mi ha guidato nelle scelte. La collaborazione con Andrea Farri per la colonna sonora è stata interessante, è un grande talento e mentre giravamo ha composto 18 dei 23 brani”, ha detto il regista.

download - 2022-09-10T143515.380

“John e Lea sono due personaggi spezzati dentro che trovano insieme il modo di aggiustarsi. John, attraverso l’amore per Caleb, si rende conto di avere bisogno di questi due esseri umani per iniziare una nuova vita. All’inizio temevo che non saremmo riusciti a fare questo film ma grazie allo sforzo produttivo ce l’abbiamo fatta. Quando noi parliamo in un’altra lingua si modificano anche gli aspetti del nostro carattere e si aggiunge un approccio al lavoro diverso, ci si libera moltissimo del giudizio della parola”, ha dichiarato Alessandro Borghi.

“Spesso ci affidiamo al nostro istinto per lavorare con qualcuno che è alla prima opera e c’è un’energia che ci spinge verso di lui. E’ un onore per me e sono felice di fare parte di quetso film. Molto del rapporto tra Alessandro e il mio personaggio è raccontato attraverso la fisicità. Hanno dei punti in comune. In The Hanging Sun il ragazzo rappresenta il futuro, un figlio in grado di rompere un ciclo”, ha affermato Jessica Brown Findlay.

“Questo film è un viaggio ancestrale ma penso che anche per i nostri ragazzi sia stata una bella esperienza”, ha detto Matteo Rovere, sceneggiatore e produttore.

di Francesca Monti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...