Lunedì 12 settembre, in prima serata su  Canale 5 arriva il film prima tv “Midway”

Lunedì 12 settembre, in prima serata su Canale 5 arriva il film prima tv “Midway”, diretto da Roland Emmerich.

Il Giappone attacca la Cina mentre la Germania di Hitler il resto dell’Europa: è appena scoppiata la Seconda Guerra Mondiale. Gli U.S.A. si mantengono neutrali, almeno fino al 7 Dicembre 1941: il Giappone li colpisce a sorpresa sferrando un attacco improvviso a Pearl Harbor. In tantissimi muoiono senza capire nulla. Immediatamente si attiva la forza militare americana composta da fanteria, aerei e da una discreta flotta navale. Si mette in movimento anche l’intelligence che vede nella figura di Edwin T. Layton (P. Wilson) uno dei maggiori esperti. L’America tuttavia perde molti scontri (mese dopo mese) contro l’impero Giapponese. La flotta navale nipponica, guidata dall’Ammiraglio Yamamoto (E. Toyokawa), è inoltre molto più corposa di quella americana: comprende portaerei, corazzate, incrociatori, sommergibili e cacciatorpedinieri. Il 4 Giugno del 1942 ha inizio la battaglia più importante del Pacifico, quella nelle isole Midway. Il Giappone attacca dal cielo e per mare e l’America risponde colpo su colpo. L’Ammiraglio inglese Chester Nimitz (W. Harrelson) conta di vincere proprio nelle Midway grazie ad un piano ingegnoso da lui ideato. Il Giappone da parte sua può fare affidamento su una potenza bellica superiore e su una tecnologia più avanzata. Chi vincerà la Battaglia delle Midway..?

Il cast principale del film è composto da Ed Skrein, Patrick Wilson, Luke Evans, Aaron Eckhart, Nick Jonas, Mandy Moore, Dennis Quaid e Woody Harrelson.

Qualche curiosità:
I relitti delle portaerei Akagi e Kaga sono stati trovati il ​​mese precedente alla premiere del film.

I bombardieri Mitchell che effettuarono il Raid Doolittle, nel film vengono definiti aerei “militari”. L’Air Army Corps degli Stati Uniti fu formata nel 1907 fino a diventare un’entità separata dopo la seconda guerra mondiale come Air Force degli Stati Uniti nel 1947.

Prima dei titoli di coda il film accenna ad un sequel sulla Battaglia del Mare delle Filippine. Il film in sviluppo ha una data di uscita fissata al 2022.

La designazione “SBD” del Douglas SBD Dauntless deriva dalla sua descrizione: Scout Bomber Douglass (prodotto da Douglass). Nel film questo bombardiere in picchiata imbarcato viene mostrato come quasi uguale nelle capacità agli aerei giapponesi, ma in realtà era sia più lento che molto meno manovrabile. Di conseguenza veniva spesso indicato con un diverso acronimo SBD: Slow But Deadly (lento ma mortale).

Verso la fine del film il Torpedo Squadron 8 della USS Hornet effettua un attacco disperato ma senza successo. Tutti gli aerei dello squadrone furono abbattuti. Il film mostra un pilota sopravvissuto nell’acqua che incoraggia l’attacco. Si tratta del guardiamarina George Gay. In seguito sarà salvato e scriverà un libro intitolato “La battaglia di Midway”. Lo stesso libro è stato la base principale del film omonimo del 1976 con Charlton Heston, Henry Fonda, Glenn Ford e Pat Morita.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...