Ai Mondiali di ciclismo su strada di Wollongong, in Australia, Silvia Persico ha conquistato una splendida medaglia di bronzo nella prova in linea

Ai Mondiali di ciclismo su strada di Wollongong, in Australia, Silvia Persico ha conquistato una splendida medaglia di bronzo nella prova in linea. L’azzurra è stata preceduta in volata dalla belga Lotte Kopecky, argento. Il titolo è andato all’olandese Annemiek Van Vleuten, che nonostante un gomito rotto ha conquistato l’oro chiudendo in solitaria, dopo essere scattata a un chilometro dal traguardo.

“È stata una corsa dura. Sulle ultime due ascese ho sofferto tanto. Sono riuscita a tenere la ruota delle più immediate inseguitrici e una volta riprese le prime non pensavamo certamente al numero di Annemiek, che ha sofferto tanto quanto la sottoscritta in salita. Non avevo le gambe per andarle dietro. Per la volata sapevo che Lotte era l’avversaria più pericolosa, ho preso la sua ruota, ma non sono riuscita a superarla. Questa medaglia ripaga del lavoro fatto da tutta la squadra”, ha detto Silvia Persico.

credit Foto Bettini/FCI

Rispondi