MOTOGP: Francesco Bagnaia, con una gara strepitosa, ha trionfato nel GP della Malesia e ha ora 23 punti di vantaggio su Quartararo nella classifica iridata

Nel giorno dell’undicesimo anniversario della prematura scomparsa dell’indimenticabile Marco Simoncelli, avvenuta proprio a Sepang il 23 ottobre 2011, Francesco Bagnaia, con una gara strepitosa, ha trionfato nel GP della Malesia, penultima tappa stagionale del Motomondiale.

Il campione della Ducati, partito in nona posizione, al via ha ingranato la quinta e bruciato gli avversari, portandosi al comando e mantenendolo fino alla fine, nonostante gli attacchi di Enea Bastianini, in sella all’altra Ducati, che ha chiuso secondo davanti al francese Fabio Quartararo.

Grazie al successo in Malesia Bagnaia ha ora 23 punti di vantaggio nella classifica iridata su Quartararo, quindi il Mondiale si deciderà tra due settimane, nel GP di Valencia, ultima tappa stagionale.

“Ho dato il massimo e ho fatto la miglior partenza della mia vita. Mi sono preso dei rischi per stare davanti, dietro a Martìn stavo stressando le gomme. Dovevamo vincere, ma non è stato facile perché Enea è andato davvero forte e lui riesce ad avere tanta trazione. E’ una delle vittorie più belle e significative della mia carriera”, ha detto Pecco Bagnaia.

di Samuel Monti

credit foto twitter MotoGp

Rispondi