La Nazionale Italiana Femminile di rugby ha scritto una memorabile e storica pagina di sport, qualificandosi per la prima volta ai quarti dei Mondiali

La Nazionale Italiana Femminile di rugby ha scritto una memorabile e storica pagina di sport italiano.

Ad Auckland nella terza e ultima giornata della Pool B della Rugby World Cup neozelandese le ragazze di Andrea di Giandomenico, capitanate da Elisa Giordano, hanno battuto per 21-8 il Giappone, al termine di un match molto combattuto, conquistando per la prima volta la qualificazione ai quarti di finale della manifestazione iridata.

Le azzurre per conoscere il nome del prossimo avversario dovranno aspettare il risultato di Inghilterra-Sudafrica e Canada-Stati Uniti.

credit foto Federugby

Rispondi