A “Tg2 Storie” i vent’anni dalla tragedia di San Giuliano di Puglia

“Gli angeli di San Giuliano di Puglia”: vent’anni dopo il ricordo delle vittime del crollo della scuola elementare: 27 bambini e la maestra, volti scolpiti nell’anima della comunità. Si apre con questo servizio “Tg2 Storie”, in onda sabato 5 novembre a mezzanotte su Rai 2, con Alessandra Forte. Il reportage “Aula Falcone e Borsellino” racconta, invece,  l’intitolazione ai magistrati uccisi dalla mafia della sede, costruita in pochi mesi a prova di attacco missilistico, che ospitò il Maxiprocesso. 
In sommario anche “Incancellabile”: il campione europeo di pugilato Alessio Lorusso ha scelto di scrivere la propria storia su viso e corpo. Anni di rabbia e sofferenza, fino al successo e alla vogliadi aiutare gli altri. Come nel caso delle “Suore in missione permanente”: le figlie di Maria Ausiliatrice gestiscono 1400 centri salesiani in 94 paesi del mondo. A Ladispoli cura dei bambini, contro la violenza in difesa dei diritti delle donne.
E ancora, “Migrante italiano”, la storia di Egidio dalla provincia di Matera, bambino nascosto in Svizzera per la legge elvetica che vietava i ricongiungimenti e ora tornato a Novi Siri, orgoglioso delle radici, e “Fotoreporter cosmico” ovvero Liciacube, il minisatellite italiano che ha registrato i dati dell’impatto della sonda della Nasa sull’asteroide a 11 milioni di chilometri dalla terra: un test per la protezione del pianeta.  
In chiusura, “Il bel Mombracco”: la montagna in provincia di Cuneo, dove si trovano le cave di pietra citate da Leonardo da Vinci. Complessi rurali al riparo di uno strapiombo, il convento della Trappa e il pane sfornato per la comunità.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...