Su Rai 3 il film “School of Mafia”

Il capo di tutti i capi, Frankie Maciano, cade dal ponte di Brooklyn (seguito dal suo cane), gettando la città di New York nel panico: si scatenerà una guerra fra i clan mafiosi, o le famiglie riusciranno a trovare un accordo? Ma i tre boss rimasti alla testa delle cosche newyorkesi hanno un problema più pressante: i rispettivi figli si rifiutano di intraprendere la strada del crimine, e dunque la discendenza mafiosa è in pericolo. È la storia al centro del film “School of Mafia”, per la regia di Alessandro Pondi , in onda lunedì 7 novembre alle 21.20 su Rai 2. Tony insegna danza ed è gender fluid; Nick fa il cantante rock; Joe sta addirittura diventando poliziotto. L’unica “cura” possibile per loro è una full immersione nelle “lezioni di mafia” di Mr T, ovvero Turi ‘U Appicciaturi. I tre boss rapiscono i loro figli e li spediscono a Palermo, dove Turi li aspetta insieme a Salvo ‘O Svizzero e alla moglie, vero capo di casa. Nel cast Emilio Solfrizzi, Nino Frassica, Paolo Calabresi, Paola Minaccioni, Tony Sperandeo.

Rispondi