“Il Provinciale” alla scoperta di Genova

Un viaggio ligure, dai monti al mare, passando dal cuore di una città “verticale”: Genova. “Il Provinciale” in onda sabato 12 novembre alle 11.25 su Rai 1 e domenica 13 alle 14.00 su Rai 2 con contenuti extra, stavolta non racconta un territorio sconosciuto immerso in una natura selvaggia ma una città: “Zena” la Superba. Federico Quaranta parte dai sedici forti genovesi, posti sulle alture alle spalle della città, per poi raggiungere il mare, attraversando le “creuze”, le stradine scoscese, magnificamente cantate da Fabrizio De André, che collegano le montagne con la costa, attraversando i caruggi, i vicoli del centro storico. Mia Canestrini esplora invece il parco naturalistico del Beigua, per osservare da vicino quel punto, unico in Italia, nel quale le Alpi incontrano l’Appennino. Oltre agli scenari naturalistici, marinari e montanari, i dettagli architettonici e la bellezza di una città gloriosa, sono gli incontri a segnare il passo di questo cammino: una coppia di musicisti appassionati di creuze e di trekking urbano, un ragazzo che raccoglie tutte le scritte più iconiche sui muri del centro, la prima bottega che vendeva i jeans che pare siano stati creati proprio a Genova, il comico Enrique Balbontin che passa al setaccio tutti i difetti della città e infine Mauro Pagani, l’artista che ha composto le musiche dello storico album “Creuza de Ma”, che, dalla stazione del paesino di Sant’Ilario, racconta della profonda amicizia con De André. 
“Il Provinciale” è un programma di Giuseppe Bosin, Andrea Caterini, Francesco Lucibello, Domenico Nucera e Federico Quaranta. A cura di Valentina Loreto. Produttore esecutivo Alessandra Badioli. Regia di Daniele Carminati.

Rispondi