MONDIALI QATAR 2022: storico successo del Giappone sulla Germania, vittoria a valanga della Spagna, tre punti anche per il Belgio, pareggio tra Marocco e Croazia

Nella quarta giornata dei Mondiali di Qatar 2022 storico successo del Giappone sulla Germania, vittoria a valanga della Spagna sulla Costa Rica, tre punti anche per il Belgio mentre Marocco e Croazia hanno pareggiato 0-0.

Nel Gruppo E a Doha il Giappone ha battuto in rimonta la Germania per 1-2. Nel primo tempo i tedeschi hanno dominato passando in vantaggio con un rigore trasformato da Gundogan e concesso per un fallo di Gondo su Raum. Nella ripresa i giapponesi hanno pareggiato con un tap-in di Ritzu Doan e hanno ribaltato il risultato con la splendida rete di Asano, su lancio dalla distanza di Itakura.

Prima del fischio d’inizio i calciatori della Germania nella foto di gruppo hanno messo la mano sulla bocca come protesta contro la Fifa per aver negato la possibilità di indossare la fascia con la scritta One Love, a supporto dei diritti della comunità LGBTQ+. “Volevamo usare la nostra fascia da capitano per difendere i valori che abbiamo nella nazionale tedesca: diversità e rispetto reciproco. Insieme ad altre nazioni volevamo che la nostra voce fosse ascoltata. Non si trattava di fare una dichiarazione politica, i diritti umani non sono negoziabili. Questo dovrebbe essere dato per scontato, ma non è ancora così. Ecco perché questo messaggio è così importante per noi. Negarci la fascia equivale a negarci una voce. Manteniamo la nostra posizione”, ha twittato la Federcalcio tedesca.

Nell’altra partita del Gruppo E la Spagna ha travolto la Costa Rica per 7-0. All’Al-Thumama Stadium le Furie Rosse sono passate in vantaggio all’11’ con un tocco sotto di Dani Olmo, hanno raddoppiato al 21′ con Asensio e al 31′ è arrivato il tris con Torres su rigore. Nella ripresa al 54′ ancora Torres ha calato il poker, quindi la Spagna ha chiuso i conti con le reti di Gavi al 74′, di Soler al 90′ e di Morata al 92′.

Nel Gruppo F il Belgio ha battuto 1-0 il Canada. All’Ahmad bin Ali Stadium, all’11’ i canadesi hanno avuto l’occasione per passare in vantaggio ma il rigore calciato da Davies è stato parato da Courtois, ma poco prima dell’intervallo Batshuayi ha firmato la rete che ha regalato la vittoria ai belgi, su assist di Alderweireld. Nella ripresa il Canada ha protestato per due calci di rigore non concessi dall’arbitro Sikazwe.

Nell’altro match del gruppo F Marocco e Croazia hanno pareggiato 0-0. All’Al-Bayt Stadium di Al Khor i croati hanno sfiorato la rete con Vlasic e Modric, mentre i marocchini si sono resi pericolosi con Hakimi.

Rispondi