Arriva finalmente anche in Italia l’eMPathia Jazz Duo

Arriva finalmente anche in Italia l’eMPathia Jazz Duo, l’elegante progetto composto da Mafalda Minnozzi, una delle più stimate jazz singers della scena internazionale e riconosciuta interprete di musica brasiliana, e l’autorevole chitarrista jazz Paul Ricci. Dal 21 luglio, con il concerto alle Cantine Moroder ad Ancona Jazz Summer Festival con la straordinaria partecipazione del pianista americano Art Hirahara, parte il tour di presentazione del nuovo disco “Cool Romantics” con una serie di date lungo tutta la penisola in importanti festival e con importanti ospiti. Ecco il calendario completo:

21 luglio – Cantine Moroder – Ancona (Ancona Summer Jazz Festival);

22 luglio – Birr Jazz – Castellonorato di Formia (Lt);

27 luglio – Palazzo Servanzi – San Severino Marche (Mc) (San Severino Blues Festival);

5 agosto – Castello Brancaleoni – Piobbico (Pu) (Divino Jazz);

6 agosto – Piazza Matteotti – Sant’Elpidio a Mare (Fm) (Sant’Elpidio Jazz Festival);

11 agosto – La Capannina – Portonovo (An);

18 agosto – Villa Celimontana – Roma (Villa Celimontana Jazz Festival)

info su www.empathiajazz.com

Il progetto eMPathia Jazz Duo propone una sorprendente rilettura del songbook della tradizione musicale di Italia, Francia, Brasile e USA attraverso un dialogo in cui ritmo, armonia, improvvisazione e una garbata irriverenza sono esaltati da sofisticati arrangiamenti. Il gioco di intrecci tra le corde vocali di Mafalda Minnozzi e quelle delle chitarre di Paul Ricci conduce la platea in un coinvolgente ed insolito viaggio tra samba, bossa nova, swing e blues.

Mafalda Minnozzi studia a Roma, canto con il maestro Gustavo Palumbo, danza moderna con il coreografo Marco Ierva allo IALS e recitazione con Roberto Marafante alla scuola della Compagnia della Rancia di Saverio Marconi. Grazie a questa sua poliedricità, gli anni ’90 la consacrano regina delle notti musicali romane alla “Cabala” di Roma e personaggio televisivo di spicco di Rai Uno (Uno Mattina).  La proposta di lavoro a Rio de Janeiro dove collabora con artisti del calibro di Milton Nascimento, Leny Andrade, Paulo Moura, LeilaPinheiro, Filo Machado e Guinga, segna definitivamente la sua traiettoria musicale negli anni successivi. Nasce da una sua idea l’incontro musicale tra Lucio Dalla e Martinho daVila per realizzare una versione in portoghese di “Prima Dammi Un Bacio”. Mafalda è presente in 21 raccolte e colonne sonore e in Brasile pubblica 11 album e 2 DVD. Nel 2000 riceve ufficialmente il titolo di “Ambasciatrice della Musica Italiana”, riconosciutole dalConsolato Generale d´Italia a San Paolo. Dura da venti anni il sodalizio artistico con il chitarrista e arrangiatore newyorchese Paul Ricci. Con lui nel 2015 crea il progetto “eMPathia Jazz Duo” che sbarca a New York e affascina la “grande mela” con due esibizioni al leggendario BIRDLAND e un radio-show alla WKCO per poi volgere nuovamente lo sguardo alla sua terra di origine e realizzare un tour di successo nei principali jazz club italiani. Segue un tour invernale in teatri e auditori nelle maggiori capitali in Brasile (23 concerti). Come eMPathia Jazz Duo, Mafalda e Paul fanno seguire all’album di esordio “eMPathia” due nuovi CD: “Inside” e “Cool Romantics” di prossima pubblicazione, entrambi firmati dal produttore americano Jeff Jones (Grammy Awards Winner – 2009).

Paul Ricci diplomatosi al New England Conservatory (1980) suona nei jazz club più prestigiosi di NYC tra gli anni ’80 e ’90, condividendo il palcoscenico con i più grandi artisti della scena internazionale come  Mike Clark, Gil Goldstein, David Kikoski, … Collabora inoltre con molti artisti brasiliani, in particolare con Bebel Gilberto e Astrud Gilberto con le quale realizza tournee in Asia e Europa come chitarrista, arrangiatore e compositore. Nel 1993 partecipa come chitarrista all’adattamento musicale dell’opera “Measure for Measure” di Shakespeare, portata in scena da Kevin Kline. Fonda con Bobby Sanabria la band “Ascension”. Negli anni ’90 Paul entra nella “African Blue Note”. Nel 1997 realizza il suo primo CD “Stringsongs” con la partecipazione speciale di star del calibro di  Steve Jordan, Randy Brecker, Anthony Jackson e Manolo Badrena, Hugo Fattoruso. Nel 1996 conosce a Rio la cantante Mafalda Minnozzi con cui inizia una collaborazione che ad oggi ha prodotto progetti musicali ed esibizioni importanti come quella del 2011 al Metropolitan Museum of Art di New York in occasione dell´inaugurazione della mostra “Guitar Heroes”, dedicata a tre grandi dinastie di liutai di origine italiana: D’Acquisto, D’Angelico e Monteleone. Collabora ad alcune produzioni dell’arrangiatore Renato Neto (Rod StewartPrince, Steve Winwood). Come chitarrista e bassista registra alcuni brani del cd “From Me To You” (2013) di Kathryn Bostic, che vede anche la partecipazione di Darryl Jones dei Rolling Stones. Oltre a suonare comporre e produrre, Paul collabora a progetti di sviluppo di nuovi modelli di amplificatori e chitarre, specialmente con Saul Koll, il luthier che ha costruito la sua attuale chitarra, di cui è co-ideatore.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...