#SalviamoElisa: decine di migliaia di persone si stanno mobilitando per salvare la piccola Elisa, che necessita di un trapianto di midollo

Dopo l’appello lanciato dai genitori della piccola Elisa su Facebook attraverso il profilo Salviamo Elisa, sono state decine di migliaia le persone che dall’Italia e dal mondo di sono mobilitate per salvare la bimba di tre anni di Pordenone, che soffre di leucemia ed è ricoverata al ‘Bambin Gesù’ di Roma, assistita dai genitori Fabio e Sabina, e che necessita di un trapianto di midollo. Anche tanti personaggi dello spettacolo, da Fiorello ad Anastacia, che hanno a loro volta invitato i loro fan a recarsi nei centri specializzati per la tipizzazione. Le condizioni della bimba sono stabili e sono stati già individuati alcuni donatari potenzialmente compatibili mentre altri sono in fase di studio. La ricerca va comunque avanti per trovare un donatore con la massima compatibilità.

Il papà Fabio ha confermato ieri che si sta avvicinando una possibile soluzione: “Speriamo di avere trovato la strada giusta, ma la mobilitazione continui per Elisa e per tutti i malati di leucemia. Siamo ricoverati in uno dei centri migliori del mondo e ci è stato riferito che esistono due possibili donatori nel registro e una terza opzione eventuale. Tuttavia, la leucemia che ha colpito Elisa ha una possibilità di recidiva del 50% e il donatore ideale non è ancora stato identificato. Per questo è fondamentale che questa generosa corsa degli italiani non si interrompa. Maggiori sono gli aspiranti donatori, più grandi saranno le possibilità di individuare colui o colei che corrisponde al 100% alle necessità della nostra bambina. Voglio ringraziare tutti gli abitanti di questa splendida nazione, gli organi di stampa e prima di tutti il ‘Bambino Gesù’ e l’Admo. Da ogni angolo della Penisola ci stanno giungendo immagini di persone che hanno appena fatto il prelievo per iscriversi al registro nazionale: siete tutti commoventi e vi portiamo nel cuore. Elisa ha ancora bisogno di voi e con lei tutti i malati di leucemia e mieloma”.

Forza Elisa, noi facciamo il tifo per te!

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...