SANREMO 2018: NOEMI IN GARA CON “NON SMETTERE MAI DI CERCARMI”. STASERA SUL PALCO CON PAOLA TURCI

Noemi è in gara al Festival di Sanremo 2018 con “Non smettere mai di cercarmi”, contenuta nel suo nuovo disco La Luna in uscita il 9 febbraio,  e questa sera duetterà con Paola Turci.

Noemi che cosa stai cercando in questo momento?

“Non smetto mai di cercarmi, la vera ricerca è essere coerente e in questo disco, La Luna, la coerenza nasce dal voler raccontare cose semplici e reali. Non smettere mai di cercarsi mi è sembrato anche un modo per annullare la distanza, quando ho fatto sentire la canzone a mia zia che ha vissuto una grande storia d’amore con mio zio che purtroppo non c’è piu’ mi ha detto che era come se si fosse ridotta la distanza da lui e mi sono commossa”.

Ci spieghi l’equazione dell’amore come funziona?

“L’equazione dell’amore è un’equazione della fisica che è stata premiata con il Premio Nobel, mi ha spiegato un giorno una mia amica che  se due sistemi entrano in condivisione si scambiano delle informazioni, una volta che ciò accade si può dire che questi due sistemi siano diversi da prima, quello che ti ho lasciato quando lo vivrai o lo scriverai potrà farti pensare a me, è un bel modo di pensare che le distanze da qualcuno che hai amato si riducano”.

Questa sera sarai accompagnata sul palco dell’Ariston da Paola Turci…

“Ho scelto Paola perchè avevo bisogno di una cantante forte, lei è una grande artista e porterà  sicuramente un valore aggiunto al brano”

Ci saranno altre occasioni, magari live, per cantare con Paola Turci?

“Nel disco non ci sono collaborazioni se non autorali, Paola la inviterò sicuramente
il 30 maggio al mio concerto di Roma, mentre il 29 maggio sarò agli Arcimboldi a Milano”

Sei alla quinta partecipazione al Festival, le sensazioni sono state uguali o diverse? 

“Ogni direttore artistico cambia qualcosa, ma quello che non cambia mai è
l’emozione, quel  palco ha qualcosa di magico, è stato calcato da artisti come Modugno, Mina, Mia Martini. Nel 2010 ero piu’ incosciente, ora sono piu’ consapevole ma non so se questo sia un vantaggio (ride). Claudio Baglioni ha fatto un grande lavoro, è un onore e un piacere fare parte di questo Festival”.

 

 

 

 

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...