71° FESTIVAL DI CANNES: “Gräns” di Ali Abbasi vince il Premio Un Certain Regard

Il premio Un Certain Regard della 71a edizione del Festival di Cannes è stato assegnato a “Gräns” (Border) di Ali Abbasi, dalla giuria presieduta da Benicio Del Toro. Il film parla del conflitto segreto tra una doganiera tutta d’un pezzo che riconosce i possibili colpevoli e un uomo che ha qualcosa da anscondere e con cui nasce una complicità inaspettata.

Sergei Loznitsa vince invece il premio come miglior regista per “Donbass”, mentre quello perla miglior sceneggiatura va a “Sofia” di Meryem Benm’Barek. Premiato per la miglior interpretazione Victor Polster per “Girl”, opera prima di Lukas Dhont. Infine il Premio Speciale della Giuria è stato assegnato a “Chuva e cantoria na aldeia dos mortos” (The Dead and the Others) di João Salaviza e Renée Nader Messora.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...