NAZIONALE: Sono 31 gli Azzurri convocati dal Ct Roberto Mancini per le prime due gare della Nations League con Polonia e Portogallo

Sono 31 gli Azzurri convocati dal Ct Roberto Mancini per le prime due gare della Nations League, la nuova competizione UEFA che vedrà l’Italia sfidare la Polonia (Bologna, Stadio “Dall’Ara” – venerdì 7 settembre, ore 20.45) e i Campioni d’Europa in carica del Portogallo (Lisbona, “Estádio do Sport Lisboa e Benfica” – lunedì 10 settembre, ore 20.45).
Prima chiamata per il portiere del Cagliari Alessio Cragno, per i difensori di Spal e Fiorentina Manuel Lazzari e Cristiano Biraghi, per il centrocampista della Roma Nicolò Zaniolo, finalista lo scorso luglio con l’Under 19 al Campionato Europeo e per il classe 2001 Pietro Pellegri. Sale dall’Under 21 Nicolò Barella, mentre torna a vestire la maglia azzurra Giorgio Chiellini, assente dal play off Mondiale con la Svezia del novembre 2017.
La Nazionale si radunerà nella tarda serata di domenica a Coverciano e lunedì pomeriggio sosterrà la prima seduta di allenamento per poi trasferirsi giovedì a Bologna alla vigilia del match con la Polonia.

La nuova competizione promossa dalla UEFA si articola in 4 categorie, dalla A alla D: l’Italia è inserita nella Lega A, che comprende le 12 nazionali con il Ranking UEFA più alto suddivise in 4 gironi da 3 squadre ciascuno. Dopo le gare di andata con Polonia e Portogallo, l’Italia ha in programma il 14 ottobre la trasferta in terra polacca e il 17 novembre l’ultimo match casalingo con il Portogallo. Nelle giornate in cui non sarà impegnata nel torneo, la Nazionale disputerà gli incontri amichevoli con Ucraina (Genova, Stadio “Ferraris”, mercoledì 10 ottobre ore 20.45) e Stati Uniti (Sede da stabilire, martedì 20 novembre).

La formula del torneo prevede gare di andata e ritorno, la vincente di ogni girone si qualificherà per la fase finale a 4 (Semifinali e Finali) in programma nel giugno 2019, che si svolgerà in casa di una delle partecipanti, e l’Italia in caso di qualificazione è candidata ad ospitare le 4 sfide decisive. L’ultima classificata di ciascun girone, invece, retrocederà nella Lega B. La classifica finale della UNL determinerà inoltre il ranking per il sorteggio delle Qualificazioni a Euro 2020, previsto a inizio dicembre a Dublino.

Questi i 31 convocati:

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Juventus), Salvatore Sirigu (Torino);
Difensori: Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Mattia Caldara (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Domenico Criscito (Genoa), Emerson Palmieri Dos Santos (Chelsea), Manuel Lazzari (Spal), Alessio Romagnoli (Milan), Daniele Rugani (Juventus), Davide Zappacosta (Chelsea);
Centrocampisti: Nicolò Barella (Cagliari), Marco Benassi (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Roberto Gagliardini (Inter), Frello Filho Jorge Luiz Jorginho (Chelsea), Lorenzo Pellegrini (Roma), Nicolò Zaniolo (Roma);
Attaccanti: Mario Balotelli (Nizza), Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Giacomo Bonaventura (Milan), Federico Chiesa (Fiorentina), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Pietro Pellegri (Monaco), Simone Zaza (Torino).

fonte Figc

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...