LE VIE DEL CINEMA: i film di Venezia e i Pardi di Locarno a Milano, dal 19 al 27 settembre

Prende il via il 19 settembre le vie del cinema, la manifestazione promossa da AGIS lombarda con il patrocinio del Comune di Milano dedicata alle anteprime dalla 75. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia e dal 71° Locarno Festival cui si affiancano il Primo Premio del 36° Bergamo Film Meeting oltre ai Premi del Pubblico della 54a Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro e del 32° Festival Mix per un totale di 40 lungometraggi, tutti in lingua originale con sottotitoli italiani.
Un appuntamento da sempre molto atteso dagli spettatori milanesi e un’occasione imperdibile per scoprire in esclusiva non solo i titoli protagonisti della prossima stagione cinematografica ma anche opere non distribuite e di difficile visibilità: le vie del cinema torna anche quest’anno per nove giorni di cinema d’autore su grande schermo con 13 sale coinvolte, proiezioni dalle 11.00 fino a sera inoltrata, incontri con autori, giornalisti e critici a sottolineare l’unicità della sala cinematografica come esperienza di visione collettiva oltre che occasione di conoscenza e formazione.

Ad anticipare la manifestazione, l’ormai tradizionale presentazione pubblica del programma a cura di Paolo Mereghetti e Bruno Fornara, affiancati da Daniela Persico del Locarno Festival, lunedì 17 settembre alle ore 18.00 al Cinema Palestrina.
A seguire, alle 20.30, la proiezione di Arrivederci Saigon di Wilma Labate (Venezia 75 sezione Sconfini) alla presenza della regista. Al termine del film incontro con il pubblico moderato dalla giornalista Alba Solaro.

I FILM
Mercoledì 19 la manifestazione taglia il nastro di partenza con un calendario di 40 film di cui ben 30 dalla Mostra di Venezia (9 dal Concorso Internazionale, 9 dal Fuori Concorso, 4 da Orizzonti, 2 da Sconfini, 2 dalla Settimana Internazionale della Critica, 4 dalle Giornate degli Autori).
Tra questi molti sono i titoli premiati dalle diverse giurie del festival.
Dal Concorso: At Eternity’s Gate di Julian Schnabel (Coppa Volpi Miglior Attore a Willem Dafoe), The Nightingale di Jennifer Kent (Premio Speciale della Giuria e Premio Marcello Mastroianni a Baykali Ganambarr) e Sunset di László Nemes (Premio Fipresci).
Da Orizzonti: The River (Ozen) di Emir Baigazin (Premio per la Migliore Regia) e The Man Who Surprised Everyone di Natasha Merkulova e Aleksey Chupov (Premio per la Migliore Attrice a Natalya Kudryashova).
Dalla Settimana Internazionale della Critica: Still Recording di Saeed Al Batal e Ghiath Ayoub (Miglior Film 33° SIC e Premio Fipresci).
Dalle Giornate degli Autori: C’est ça l’amour di Claire Burger (Miglior Film) e Ricordi? di Valerio Mieli (Premio del pubblico BNL e NUOVOIMAIE Talent Award).

E ancora, apprezzati ed applauditi da critica e pubblico, il film di apertura First Man di Damien Chazelle con Ryan Gosling, Killing (Zan), primo lungometraggio in costume del regista di culto giapponese Shinya Tsukamoto, Doubles vies (Non-Fiction) di Olivier Assayas con Guillaume Canet e Juliette Binoche interpreti di una commedia dai dialoghi brillanti e sofisticati, il polar Frères ennemis di David Oelhoffen e uno dei tre titoli italiani in concorso, il blues in bianco e nero sulla comunità afroamericana di New Orleans What You Gonna Do When the World’s On Fire? di Roberto Minervini.

Sempre dalla Mostra di Venezia, da non perdere, The Other Side of the Wind il leggendario film di Orson Welles completato a più di trent’anni dalla sua morte nella seconda proiezione pubblica dopo l’evento speciale al Lido e l’incredibile storia di José Pepe Mujica raccontata da due diverse angolature in El Pepe, una vida suprema di Emir Kusturica e La noche de 12 años di Álvaro Brechner.

Imperdibile anche la selezione dal Locarno Festival con i 7 film vincitori dei riconoscimenti principali. Tra questi il Pardo d’Oro A Land Imagined di Yeo Siew Hua, il Premio Speciale della Giuria M di Yolande Zauberman, il Pardo per la Miglior Regia Tarde para morir joven di Dominga Sotomayor e il Premio del Pubblico UBS nonché Grand Prix del 71 Festival di Cannes BlacKkKlansman di Spike Lee.

Completano il programma, dalla Mostra del Nuovo Cinema di Pesaro il Premio del Pubblico América di Erick Stoll e Chase Whiteside, dal Bergamo Film Meeting il Primo Premio Secret Ingredient di Gjorce Stavreski e dal Festival Mix il Premio del Pubblico Just Friends di Ellen Smit.

CINEMA SENZA BARRIERE
Per il secondo anno consecutivo le vie del cinema sostiene Cinema senza Barriere® la rassegna cinematografica ideata da A.I.A.C.E. Milano – con la direzione di Eva Schwarzwald e Romano Fattorossi – che consente ai disabili sensoriali di assistere alla proiezione di film in sala. Per l’occasione verrà presentato Una storia senza nome di Roberto Andò (Venezia 75 Fuori Concorso) mercoledì 26 settembre alle ore 19.30 all’Anteo Palazzo del Cinema (Sala Rubino).

GLI INCONTRI E LE PRESENTAZIONI
le vie del cinema è anche l’occasione di conoscere più da vicino gli autori e le storie dei film in programma. Ad accompagnare molte delle proiezioni in calendario saranno presenti registi e interpreti oltre a giornalisti e critici cinematografici che sveleranno curiosità e dietro le quinte.
Tra gli ospiti, Valerio Mieli e Linda Caridi, regista e protagonista di Ricordi?, Letizia Lamartire con cast e troupe del suo Saremo giovani e bellissimi e Paolo Benzi produttore del film di Roberto Minervini What You Gonna Do When the World’s On Fire?.

Da segnalare anche l’incontro con il fotoreporter Alex Majoli in occasione della proiezione di Still Recording, potente docufilm sulla catastrofe siriana. Conosciuto e pluripremiato a livello internazionale per i suoi reportage in aree di guerra, Alex Majoli, classe 1971, italiano di stanza a New York, è membro effettivo di Magnum Photos dal 2001.

Mercoledì 19 settembre ore 20.45 Anteo Palazzo del Cinema
Saremo giovani e bellissimi di Letizia Lamartire
Cast e troupe del film incontrano il pubblico
Presentazione a cura di Camillo De Marco (editor Cineuropa.org)

Mercoledì 19 settembre ore 20.50 Colosseo Multisala
Doubles vies (Non-Fiction) di Olivier Assayas
Presentazione a cura di Raffaella Giancristofaro (giornalista MYmovies.it)

Giovedì 20 settembre ore 21.30 Arcobaleno Filmcenter
Doubles vies (Non-Fiction) di Olivier Assayas
Presentazione a cura di LongTake

Venerdì 21 settembre ore 20.30 Arcobaleno Filmcenter
Ricordi? di Valerio Mieli
Il regista Valerio Mieli e l’attrice protagonista Linda Caridi incontrano il pubblico.
Presentazione a cura di Pier Maria Bocchi (critico Cineforum)

Venerdì 21 settembre ore 21.00 CityLife Anteo
First Man di Damien Chazelle
Presentazione a cura di LongTake

Sabato 22 settembre ore 19.50 Eliseo Multisala
América di Erick Stoll e Chase Whiteside
Presentazione a cura di Formacinema

Sabato 22 settembre ore 21.30
Killing (Zan) di Shinya Tsukamoto
Presentazione a cura di Mauro Gervasini (giornalista e critico cinematografico)

Lunedì 24 settembre ore 20.30 Eliseo Multisala
Les estivants di Valeria Bruni Tedeschi
Presentazione a cura di Mattia Carzaniga (giornalista e critico cinematografico)

Lunedì 24 settembre ore 21.30 Cinema Mexico
Just Friends di Ellen Smit
I direttori artistici del Festival Mix, Debora Guma, Rafael Maniglia e Andrea Ferrari incontrano il pubblico

Martedì 25 settembre ore 20.30 Anteo Palazzo del Cinema
The Other Side of the Wind di Orson Welles
Presentazione a cura di Paolo Mereghetti

Martedì 25 settembre ore 20.30
Still Recording di Saeed Al Batal e Ghiath Ayoub
Interviene il fotoreporter Alex Majoli
Presentazione a cura di Daniela Persico (FilmIdee)

Giovedì 27 settembre ore 20.30 Anteo Palazzo del Cinema
What You Gonna Do When the World’s On Fire? di Roberto Minervini
Il produttore Paolo Benzi incontra il pubblico
Presentazione a cura di Alessandro Stellino (FilmIdee)

LE CINECARD E I BIGLIETTI
Due le modalità per seguire la rassegna:
BIGLIETTO INTERO 8 euro
CINECARD (non più di due biglietti per film) 30 euro 6 ingressi – 48 euro 12 ingressi
Le Cinecard sono in vendita dalle ore 12.00 di venerdì 14 settembre su leviedelcinema.lombardiaspettacolo.com e presso Colosseo Multisala, Anteo Palazzo del Cinema e Arcobaleno Filmcenter. I possessori della Cinecard potranno attivarla a partire dalle ore 12.00 di martedì 18 settembre riservando i propri posti con le stesse modalità previste per l’acquisto dei biglietti a tariffa intera.
I biglietti saranno disponibili dalle ore 12.00 di martedì 18 settembre su leviedelcinema.lombardiaspettacolo.com; all’Infopoint c/o Colosseo Multisala nei giorni martedì 18, mercoledì 19 e giovedì 20 dalle 12.30 alle 20.00; alle casse dei cinema il giorno stesso della proiezione.

LE SALE CINEMATOGRAFICHE
Sono 13 le sale cinematografiche e 19 gli schermi che ospitano le proiezioni di le vie del cinema: Anteo Palazzo del Cinema, Arcobaleno Filmcenter, Ariosto spazioCinema, Arlecchino, Beltrade, Centrale, Citylife Anteo, Colosseo Multisala, Ducale Multisala, Eliseo Multisala, Mexico, Orfeo Multisala, Palestrina.
le vie del cinema 2018. I film dai festival internazionali a Milano è un progetto promosso da AGIS lombarda con il contributo di Comune di Milano, Regione Lombardia, Consolato generale di Svizzera a Milano e con la collaborazione di MYmovies.it e Corriere della Sera.

L’iniziativa è inserita all’interno della prima edizione di Milano MovieWeek (14-21 settembre 2018), la settimana dedicata al cinema promossa e coordinata dal Comune di Milano, Assessorato alla Cultura in collaborazione con Fuoricinema srl.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...