Intervista esclusiva alla giovane cantautrice Deborah Bright: “L’incontro con il maestro Francesco Daniele fu l’inizio del mio percorso professionale verso il successo”

di Patrizia Faiello

Oggi su Spettacolomusicasport la protagonista della nostra intervista esclusiva è la giovanissima cantautrice Deborah Bright, che a breve pubblicherà il suo nuovo singolo intitolato “Parole d’amore”. Deborah ha già alle spalle uno studio musicale molto intenso che va dal canto pop a quello lirico, ha partecipato a numerosi casting Tv (La Corrida, David di Donatello, Stand by me, Acutil Quiz Show, Gomorra 3, Provaci ancora prof!) e si è esibita in molteplici eventi pubblici riscuotendo sempre ottimi consensi di pubblico. Oltre che di musica la cantautrice è anche appassionata di cinema, ha infatti preso parte al film intitolato “7 MINUTI”, scritto e diretto da Michele Placido. A tutto questo si aggiungono anche, in qualità di ospite d’eccellenza, i diversi concorsi canori di vario livello professionale tra i quali il concorso Talent Tv denominato “FUORICLASSE” di Ivano Trau e Catiuscia Siddi. Nel 2015 la cantautrice ha composto il testo del suo primo singolo intitolato “Dicono che…”, brano che è stato pubblicato nel 2017.
Nel medesimo anno ha pubblicato sempre con la World Fonogram Srls – reconds & publishing, un brano dal carattere Dance, scritto in lingua portoghese  da Gemma Ettelen e musicato dalla stessa Deborah e dal Maestro Francesco Daniele. Il singolo “DEBALDE” in meno di una settimana dalla pubblicazione viene scelto da RADIO VIDEO MUSIC come “SINGOLO DEL MESE”, diventando in seguito il primo brano in classifica nella “WEB CHART SONG LIST” delle radio web superando di posizione album di artisti famosi del main stream. Deborah Bright ha partecipato nel 2017 anche alle selezioni di “Sanremo Giovani” con il brano intitolato “L’Amore che sento per te” nato da un’idea del poeta Fabio Cavallaro che ha composto le prime frasi salienti del testo letterario, sviluppato anche dall’artista Deborah Bright e dal Maestro Francesco Daniele che ne hanno curato anche la musica. L’esibizione sanremese non le consente però di classificarsi fra i primi otto finalisti che avrebbero poi avuto accesso alle nuove proposte l’anno successivo al “68° Festival della canzone italiana. Tutti i brani della cantautrice fanno parte dell’ album musicale intitolato “Adesso vivo” (in fase di realizzazione) arrangiato dal Maestro Francesco Daniele e prodotto dalla World Fonogram Srls – Records & Publishing.

effetto luci colorato

Quando ti sei resa conto che la musica avrebbe fatto parte della tua vita?

“Sin da piccola cantavo, o meglio strillavo, subito i miei genitori si accorsero che in me c’era questo talento. Così all’età di sei anni ho preso parte al coro delle voci bianche del mio paese e da lì inizia il mio rapporto più approfondito con la musica che diviene poi fondamentale e vitale per me fino all’età di 15 anni, quando conobbi il Maestro Francesco Daniele e questo incontro fu l’inizio di un percorso professionale verso il successo”.

Ci sono stati momenti in cui hai pensato di abbandonare tutto?

“Rare volte perché non nego che sia una strada difficile… ma ne vale la pena! E’ una strada tortuosa, piena di sacrifici ma anche di belle cose e soddisfazioni che ripagano. Quindi il pensiero di mollare, nel caso riaffiori, è solo passeggero”.

Che esperienza è stata quella sanremese? La rifaresti?

“E’ stata una bella esperienza che sicuramente rifarei… Lavorare sodo per prepararsi a inviare i tuoi prodotti ai giudici del festival più famoso della canzone italiana è emozionante, ero entusiasta. Tuttavia non avevo grandissime aspettative ma la soddisfazione di rientrare nelle varie scremature, nel corso delle selezioni, è stata bella”.

Come nasce la collaborazione con il Maestro e tuo produttore Francesco Daniele?

“Come accennavo prima, conobbi il Maestro all’età di 15 anni, quando mi recai in uno studio di registrazione per incidere alcuni provini di cover da inviare a dei talent.
Il fonico lì presente rimase colpito dalla mia voce e mi disse che se volevo perfezionarmi poteva farmi conoscere un Maestro bravissimo e professionale; il quale si rivelò Francesco Daniele”.

Cosa apprezzi maggiormente, per la tua futura carriera, dei consigli di un professionista quale è lui?

“Credo che un vero professionista è tale quando rimane accanto tutti i giorni al suo artista. Ringrazio il maestro per essermi stato sempre vicino nel mio percorso artistico.
Apprezzo molto la sua umiltà nell’esprimere le proprie, e vaste (aggiungo io), competenze.
I suoi consigli si rivelano sempre molto utili e grazie alla sua esperienza si dimostrano fondamentali e veritieri in molte occasioni”.

A breve uscirà il tuo nuovo singolo….ce ne vuoi parlare?

“Certo, con piacere! Stiamo lavorando ad un nuovo singolo, di cui stiamo curando minuziosamente ogni cosa: l’arrangiamento, il testo dell’autore Fabio Cavallaro, scritto con l’ausilio della mia collaborazione, insieme abbiamo realizzato questo bellissimo pezzo intitolato “Parole d’amore”.
Come si può intendere dal titolo è un brano che parla di amore e come tutti gli amori a volte tormentato da pensieri e ansie”.

I tuoi fan dove potranno acquistarlo?

““Parole d’amore” sarà disponibile a breve sui migliori digital stores come gli altri inediti già online: “Dicono che”, testo della sottoscritta; “L’amore che sento per te” scritto da Fabio Cavallaro e “Debalde”, brano in portoghese scritto da Gemma Ettelen; tutti musicati dal Maestro Francesco Daniele”.

IMG_20190203_180658

nella foto partendo da sinistra Deborah, Franco Gregoretti, manager independent label, Patrizia Faiello, Caterina Giordano, presidente Alpha Records Management e il maestro e produttore Francesco Daniele

A chi rivolgi un ringraziamento speciale?

“I ringraziamenti speciali in realtà sarebbero diversi… ai miei genitori, sempre presenti; al mio produttore, sempre disponibile e professionale; ai miei fan, che mi seguono e mi fanno sentire il loro affetto; alla maestra Miriam Mancini, la mia maestra delle elementari che mi prese a cuore e con lei iniziai il percorso nel coro; al Maestro William Diego Schiavo, Cosimo Ciccone e tutti gli altri che hanno contribuito alla mia crescita vocale; agli autori dei miei inediti Fabio Cavallaro e Gemma Ettelen; agli artisti; ai manager, partners, soci e collaboratori della World Fonogram Srls; a Giovanni Valle, un amico e nostro socio-editore; a Ivano Trau e Catiuscia Siddi, patron del talent “Fuoriclasse” che mi hanno permesso di esibirmi in molteplici occasioni; un grazie speciale a te Patrizia che sei gentilissima e una bella persona; a Franco Greg e Caterina Giordano che cureranno in accordo con la mia casa discografica relativo booking e il management dei miei concerti; grazie alla musica perché senza di lei tutto questo non ci sarebbe! Un abbraccio a tutti!”.

Progetti futuri?

“Per il futuro vorrei lasciare un po’ di suspense … Sarà tutto da scoprire ma sicuramente ci saranno tante sorprese e cose belle da condividere con voi!”.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...