Ascolti stellari per Io sono Mia: il biopic su Mia Martini con protagonista Serena Rossi, è stato visto da 7 milioni e 727 mila spettatori

Ascolti stellari per Io sono Mia: il biopic su Mia Martini con protagonista Serena Rossi, in onda su Rai 1 il 12 febbraio, è stato visto da 7 milioni e 727 mila spettatori, con il 31% di share.

Mia Martini è stata senza dubbio una delle piu’ grandi artiste della musica italiana, una cantante dalla voce unica e straordinaria, una donna che amava cantare e che non è mai scesa a compromessi, ma ha sempre seguito il suo cuore nelle scelte, scontrandosi contro il vile pregiudizio di molte persone del mondo della musica e dello spettacolo.

La forza e la fragilità di Mimì, gli inizi difficili, il rapporto complicato con il padre, i momenti spensierati con la sorella Loredana e l’amica Alba, l’assurda etichetta di porta sfortuna, un periodo di crisi e poi la rinascita: tutto questo viene raccontato nel film “Io sono Mia”, prodotto da Eliseo Fiction in collaborazione con Rai Fiction, diretto da Riccardo Donna, scritto da Monica Rametta, e interpretato da una straordinaria Serena Rossi, capace di entrare, con magistrale bravura, nei panni di Mia Martini, rendendo al meglio non solo la sua voce unica ma soprattutto le sfumature della sua anima, cogliendone emozioni, gesti, sensazioni.

Nel cast troviamo anche Maurizio Lastrico, Lucia Mascino, Dajana Roncione, Antonio Gerardi, Nina Torresi, Daniele Mariani, Francesca Turrini, Fabrizio Coniglio, Gioia Spaziani, Duccio Camerini, Simone Gandolfo, Corrado Invernizzi e Edoardo Pesce.

Un film che emoziona, commuove e ci restituisce per una sera un’artista eccezionale e una grande donna quale è stata Mimì, ma che ci fa anche riflettere su alcune cose.

Innanzitutto il pregiudizio, le cattiverie gratuite, le maldicenze che sono state versate addosso a Mia Martini minando non solo la sua carriera ma anche la sua vita. Dovremmo ricordarci che le parole pesano come macigni e feriscono le persone nel profondo, quindi prima di parlare bisognerebbe pensare e anche saper chiedere scusa. Nonostante siano passati trenta anni dal 1989, anno in cui si chiude il film con l’esibizione da brividi di Mia Martini sul palco dell’Ariston con Almeno tu nell’universo, ancora oggi il pregiudizio verso alcuni artisti esiste e i recenti casi di insulti a Sanremo 2019 ne sono la conferma.

La seconda considerazione è legata al fatto che Mimì non abbia mai vinto il Festival, nonostante la sua voce unica e canzoni magnifiche che cantiamo oggi come ieri. Serena Rossi, quando è stata ospite a Sanremo 2019 per presentare “Io sono Mia”, ha detto che è arrivato il momento di chiedere scusa a Mimì. E ha perfettamente ragione, perchè un’artista come lei meritava molto di piu’ di quello che ha avuto.

F.M.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...