UNISAPERI – CITTA’ E/O TERRITORIO – Venerdì 22 febbraio – Monica Grasso: “La città che sale. Immagini della città dal Rinascimento al Futurismo”

Venerdì 22 febbraio alle ore 17:00 (ingresso libero) presso la Sala di Palazzo San Michele (via Arco d’Augusto, Fano), incontro con Monica Grasso, docente di Iconografia e di Iconologia dell’Università di Urbino, organizzato da Università dei Saperi “Giulio Grimaldi” nell’ambito del progetto CITTÀ E/O TERRITORIO.

Il progetto triennale Città e/o Territorio rappresenta un nucleo importante nella programmazione dell’anno accademico 2018/2019 dell’Associazione.  L’intento è la costruzione di un percorso per ridefinire il senso dell’essere e dell’esserci nelle nostre città. Un tema di grande attualità in quanto il mondo contemporaneo, caratterizzato da velocità e omologazione, mette a serio rischio l’identità e il valore simbolico della città come legame empatico e spirituale che si costruisce con lo spazio del nostro vivere quotidiano.

Dopo gli appuntamenti dello scorso maggio con l’architetto Gianni Lamedica e dello scorso novembre con Dom Gianni Giacomelli, priore di Fonte Avellana, si riprende il cammino che si arricchisce di un nuovo cotributo. È toccato all’Architettura, poi alla Filosofia, ora spetta all’Arte essere la lente di osservazione della riflessione sulla Città con l’intervento di Monica Grasso dal titolo “La città che sale. Immagini della città dal Rinascimento al Futurismo”. L’arte figurativa in particolare ha sempre ben decritto l’ambiente urbano e rurale, finito, costruito, modellato dal lavoro umano: lo spazio del vivere sociale che sin dal ‘300 è entrato prepotentemente nell’arte, divenendo specchio di tutti valori o i disvalori che esso trasmette all’artista. Un racconto per immagini che è una sorta di viaggio dall’utopia rinascimentale alla distopia dei giorni nostri attraverso le rappresentazioni delle città, divenute o percepite più o meno ideali nel corso dei secoli.

Monica Grasso è storica dell’arte formatasi all’Università La Sapienza di Roma. È autrice di numerosi studi centrati soprattutto sull’arte rinascimentale. Ha pubblicato vari articoli su Giorgio Vasari, Piero della Francesca, Federico Barocci e sull’iconografia rinascimentale. Si interessa anche di Simbolismo e di Arte italiana del primo Novecento.

Ingresso libero

Inizio ore 17.00

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...