Gianfranco Falcone alla scoperta di Berlino e Oslo e della loro accessibilità per i viaggiatori disabili

Un viaggio a Berlino e Oslo per verificare la vivibilità e l’accessibilità di queste due capitali per le persone diversamente abili. Quello che Gianfranco Falcone intraprenderà a partire dal 14 agosto partendo da Milano e raccontando la sua avventura sul blog “Viaggi in carrozzina”.

“Mi chiamo Gianfranco Falcone e ho 57 anni. Cinque anni fa mi hanno diagnosticato una rara malattia neurologica, la Guillain Barré. Sono stato in coma due mesi e tre anni in ospedale. Dopo una lunga riabilitazione ho riacquistato alcune funzioni. Non insegno più. La malattia mi ha reso tetraplegico e lasciato in carrozzina. La curiosità e la meraviglia sono rimaste intatte”, racconta Gianfranco Falcone. “Scrivo per la rivista online mentinfuga. Mercoledì 14 agosto partirò con la mia carrozzina e il mio amico fraterno Francesco, per un viaggio di 15 giorni. Visiterò Berlino e Oslo. E lo racconterò in un blog: viaggi in carrozzina ospitato sulla piattaforma online dell’Espresso. Voglio respirare quel profumo di libertà che solo il viaggio sa dare. Contemporaneamente intendo verificare la vivibilità e l’accessibilità nelle grandi città del Nord per le persone disabili. Desidero capire quali somiglianze e differenze ci sono con l’Italia, e se anche al Nord disabilità è sinonimo di invisibilità. Se vorrete seguirmi, siete i benvenuti! Vi aspetto sul blog!”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...