Il cambiamento al centro della puntata di Dribbling di sabato 19 ottobre, in onda alle 14.00 su Rai2

Il cambiamento è ovunque nella vita e la puntata di Dribbling di sabato 19 ottobre, in onda alle 14.00 su Rai2, con la cura di Donatella Scarnati e la conduzione di Alessandro Antinelli, ne racconterà alcuni.
Stefano Pioli, ad esempio, rappresenta il cambiamento del Milan, come Claudio Ranieri quello della Sampdoria: aspettative, desideri di due protagonisti del calcio italiano al loro ritorno in Serie A nel giorno del loro compleanno.

Elena Linari, da Madrid, difensore della Nazionale Femminile di calcio, in esclusiva ai microfoni di Dribbling, rivelerà i suoi segreti più intimi e quanti cambiamenti abbia scelto, con tutto il coraggio che questo comporta, e quanto invece le siano stati imposti da morale e convenzioni sociali.

In studio, con Alessandro Antinelli, ci sarà il velista italiano che ha vinto di più, Vasco Vascotto, che con Prada Challenger parteciperà alla sfida per la prossima Coppa America, il trofeo di sport per cui l’uomo ha speso di più in termini economici.

Una vita divisa fra due passioni, invece, è quella di Lorenzo Porzio, campione di canottaggio e musicista di successo: una vita raccontata navigando sulle rive del Tevere.

Anche i Giochi Olimpici cambiano e introducono nuove discipline, come l’arrampicata, e sarà Ludovico Fossali ad introdurre i telespettatori ai segreti di questo sport.

Due personaggi di assoluto prestigio, Giovanni Soldini e Jovanotti, in regata da Hong Kong-Vitenam, infine, firmeranno il loro appello per il cambiamento che si impone più impellente, quello climatico.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...