Domenica 23 febbraio, alle 23.55 su Rai3 Sopravvissute racconta le storie di Paola e Giulia

Domenica 23 febbraio, alle 23.55 su Rai3 Sopravvissute racconta le storie di Paola e Giulia. Da qualche anno Paola è ritornata a essere single. Il suo matrimonio è  finito.  Nel 2013 Paola conosce Gino, che lavora come operatore socio sanitario in Salento. I due si innamorano e per qualche tempo le cose sembrano andare per il verso giusto. Ma l’uomo si rivela geloso e possessivo e Paola decide di allontanarlo.  La donna dopo poco si convince a riprovarci, ma a seguito di uno schiaffo ricevuto da Gino sceglie di troncare del tutto la relazione. Gino e Paola si sentono solo qualche volta telefonicamente e tutto sembra finito.
Ma il 16 ottobre 2014 Pasquale, fratello di Paola, riceve una richiesta di amicizia su Facebook da parte della sorella. Pasquale si dimostra subito sorpreso, sapendo che Paola  non ha un profilo Facebook e non possiede né pc né smartphone. Apre il profilo e trova diverse immagini a contenuto pornografico raffigurante la sorella. Erano delle foto scattate da Gino sei mesi prima con il consenso di Paola, ma ora venivano usate come mezzo di vendetta e di violenza. Lo scandalo in paese è tanto che anche la famiglia all’inizio emargina la donna. Per essere lontana da tutto e da tutti, Paola decide di trasferirsi per un periodo a vivere alle Canarie. Oggi è ancora in attesa di giustizia ma intanto è tornata a vivere in Italia vicino alla sua famiglia, oggi completamente dalla sua parte. Giulia è un’importante giornalista e critica letteraria e alcuni anni fa ha avuto una relazione con un uomo molto più grande di lei. Ma lentamente, col tempo, Giulia si sente dentro una rete da cui le sembra impossibile uscire. Inoltre prova una forte dipendenza affettiva nei confronti di quest’uomo che si comporta con lei come un maestro con l’allieva. Il racconto di Giulia parla di umiliazioni, critiche continue, battute sarcastiche, sparizioni. Questa situazione peggiora e lei si sente spesso inopportuna e senza speranze. Ma, a seguito di un episodio avvenuto nel capodanno del 2018, Giulia capisce che è caduta in una relazione tossica e malsana e decide di troncare il rapporto definitivamente. Oggi ha deciso di raccontare la sua storia per testimoniare quanto invisibili ma dolorose possano essere le ferite lasciate da questo tipo di relazioni.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...