Silvia Romano, la cooperante italiana rapita il 20 novembre 2018 a Chakama, in Kenya, è finalmente libera

Silvia Romano, la cooperante italiana di 25 anni,  rapita il 20 novembre 2018 a Chakama, nei pressi di Malindi, in Kenya, è finalmente libera.

A confermare la splendida notizia è stato il Premier Giuseppe Conte con un tweet:  “Silvia Romano è stata liberata! Ringrazio le donne e gli uomini dei nostri servizi di intelligence. Silvia, ti aspettiamo in Italia!”.

La giovane volontaria, originaria di Milano, lavorava per l’associazione Africa Milele e si stava occupando in Kenya di un progetto di sostegno all’infanzia rivolto ai bambini di un orfanotrofio.

La liberazione è avvenuta dopo un’operazione dell’Aise, diretta dal generale Luciano Carta. Silvia Romano sta bene, si trova ora in un compound dell’Onu a Mogadiscio e potrebbe fare rientro in Italia nella giornata di domenica.

F.M.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...