A Speciale Tg1 “Libia Anno Zero”, un reportage di Amedeo Ricucci, in onda domenica 5 luglio alle 23.40 su Rai1

Con la cacciata delle forze di Haftar dalla Tripolitania, la guerra civile in Libia sembra arrivata ad un punto di svolta. Ma è veramente così? E come mai, nove anni dopo la caduta di Gheddafi, la pace in Libia sembra ancora una chimera?
Sono alcune delle domande a cui prova a rispondere, a Speciale Tg1, “Libia Anno Zero”, un reportage di Amedeo Ricucci, in onda domenica 5 luglio alle 23.40 su Rai1, realizzato in presa diretta dalla Libia in fiamme: a Tripoli, a Misurata e lungo la linea del fronte di questo interminabile duello armato che vede il governo del premier Fayez al Serraj contrapposto all’uomo forte della Cirenaica, il generale Khalifa Haftar e il coinvolgimento diretto sul terreno dei loro ingombranti alleati, Al Sisi, Erdogan e Putin. Un affresco a più voci, attraverso cui capire perché e come quella che all’inizio era solo una nuova fase della guerra civile si è trasformata in una guerra geo-politica globale.
Fra gli intervistati Mohammed Arevi, Ashraf Shah, Federico Soda (OIM), Sacha Petiot (MSF), J.P. Cavalieri (UNHCR), Arturo Varvelli (CFR), Claudia Gazzini (ICG), Mattia Giampaolo (CESPI), Nancy Porsia.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...