Renato Paratore ha compiuto una strepitosa impresa all’European Tour di golf vincendo con 266 colpi il Betfred British Masters

Renato Paratore ha compiuto una strepitosa impresa all’European Tour di golf vincendo con 266 colpi (65 66 66 69, -18) il Betfred British Masters, primo di una serie di sei tornei a porte chiuse chiamati “UK Swing”.

Sul percorso del Close House GC a Newcastle-upon-Tyne, in Inghilterra, il campione romano, 23 anni, ha conquistato il secondo titolo sul circuito, dopo il successo nel Nordea Masters del 2017, lasciando a tre lunghezze il danese Rasmus Hojgaard (269, -15) e a quattro il sudafricano Justin Harding (270, -14).

Paratore ha preso il comando nel secondo giro e ha concluso la gara con un parziale di 69 (-2) colpi, con quattro birdie e due bogey. Grazie a questa vittoria Paratore sale al sesto posto della Race to Dubai.

“Sono molto felice, ho giocato davvero bene. Non pensavo di tornare a vincere alla mia seconda gara dopo il lockdown, ma ho lavorato duramente l’anno scorso e ora se ne vedono i frutti. Ho detto al mio caddie e a tutto il mio staff che l’obiettivo ora è quello di andare all’US Open, conquistando il posto attraverso l’ordine di merito relativo a questi sei tornei britannici dell’UK Swing e ho fatto un passo importante”, ha dichiarato Paratore che mentre usciva dal green ha ricevuto una videochiamata a sorpresa della mamma: “E’ stato davvero fantastico, non me l’aspettavo. Una bellissima sensazione: sono questi i momenti che amo”.

F.M.

credit foto Federgolf

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...