Al via “E-20/20” con Ron, Tullio Solenghi, Rudeejay, Angelo Privitera e i Beatbox dal 1° al 21 agosto a Recco (Ge)

Cinque serate all’insegna della musica, del teatro e del divertimento, ad integrarsi nel ricco calendario di “Recco, un’estate in Paradiso” l’evento che sta animando la città del Golfo Paradiso. L’appuntamento con lo spettacolo accenderà il Lungomare Bettolo con gli artisti amati dal grande pubblico. Il Comune di Recco presenta la rassegna “E-20/20”, la cui direzione artistica è firmata dal maestro Angelo Privitera, musicista e storico collaboratore di Franco Battiato. Di scena è una ricca programmazione by night e a ingresso gratuito. Si parte sabato 1° agosto (ore 21.30) con Tullio Solenghi, accompagnato dall’ensemble di Alessandro Nidi, che presenta “Dio è morto e neanch’io mi sento tanto bene”, monologo incentrato sugli esilaranti brani tratti dai libri di Woody Allen, coniugati con le musiche che hanno caratterizzato i suoi film più significativi. Il 7 agosto (ore 21.30) Angelo Privitera propone alcune delle colonne sonore entrate ormai nei grandi classici della musica internazionale, una magica serata che prevede la proiezione di immagini cinematografiche. Con il maestro Privitera (pianoforte) sul palco Emilia Belfiore (violino), Denis Marino (chitarra) e special guest la giornalista Rai Antonella Sciocchetti (voce recitante)l. La musica resta al centro anche il 12 agosto (ore 10) quando arriverà Rudeejay, top dj e producer bolognese, considerato dagli appassionati un vero mito musicale farà ballare il pubblico sul lungomare di Recco (sarà reso obbligatorio l’uso della mascherina nell’area dance). Alla consolle anche 10 QVitera.

E’ l’evento dell’estate recchelina il concerto di Ron il 13 agosto (ore 21.30). L’autore di numerosi successi, scritti anche per famosi interpreti, presenterà una scaletta variegata contenente numerosi brani storici, molti dei quali scritti insieme a Lucio Dalla e che sono parte integrante della storia della musica italiana.

Gran finale il 21 agosto (ore 21.30) con i Beatbox, molto più che un semplice tributo ai Beatles ma una performance che si propone di far rivivere l’energia e il fascino del quartetto di Liverpool, per riscoprire i mitici anni ’60.

Gli spettacoli sono tutti a ingresso gratuito e si può entrare solo se muniti di mascherina.

Per maggiori informazioni consultare il sito www.comune.recco.ge.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...