Intervista con Simonluca che ci presenta il nuovo singolo “Carisma”: “L’amore ha un ruolo di grande centralità nella mia vita”

Dopo il successo di stream e di views di “Libertà”, è uscito “Carisma”, il nuovo singolo del cantautore Simonluca, scritto a sei mani con Valerio Tufo e Andrea db Debernardi, che ne ha anche curato la produzione artistica, il mix e il master.

La canzone è un tuffo in quelle sere d’estate dominate da una passionalità impetuosa. Uno spiraglio di sole brilla sulla sua pelle, un pomeriggio di noia coccolato da un calice di Moët: i corpi, che godono dell’energia straordinaria di questo momento, si muovono all’unisono, armoniosi, in una danza perfetta.

Abbiamo realizzato un’intervista con Simonluca, ecco cosa ci ha raccontato.

Simon Luca
Simon Luca

E’ uscito il tuo nuovo singolo “Carisma” scritto a sei mani con Andrea DB Debernardi e Valerio Tufo. Ci racconti com’è nato questo brano?

“Andrea Debernardi mi ha sottoposto una base musicale di cui mi sono innamorato sin dal primo ascolto. Ho deciso di mettermi subito all’opera e di iniziare a scriverci immediatamente… così è nata “Carisma”, il secondo singolo, distribuito da Universal Music, che anticipa, insieme a “Libertà”, il mio prossimo progetto discografico”.

L’amore, anche se in questo caso malinconico, è il fil rouge che lega Carisma a Libertà, canzone che ha riscosso un grande successo…

“Sì, esattamente! L’amore ha un ruolo di grande centralità nella mia vita, è una forza irrazionale travolgente ed incontrollabile, qualcosa a cui nessuno può sfuggire. In questa canzone ho voluto condividere una mia esperienza amorosa che è stata influenzata dalle mie abitudini, assolutamente discutibili, di quel periodo”.

Questi singoli andranno a far parte di un disco?

“Sì, molto presto usciremo con il mio secondo album! Come ho anticipato nella risposta precedente, vista la centralità che ha per me, ovviamente l’amore rappresenta una delle tematiche portanti dell’intero progetto, ne costituisce il cuore, per cui non si presenta solo come un fil rouge fra i due singoli appena usciti, ma fra tutti i brani del mio album. Per quanto riguarda le sonorità, il sound rimarrà molto simile a quello di “Libertà” e “Carisma”: resteremo sul Pop/Latin per rendere omogeneo il tutto”.

Come ti sei avvicinato alla musica?

“Fin da piccolo mi sono avvicinato all’arte e alla musica, mi dedicavo alla falegnameria, realizzavo sculture, ho imparato a cucire e già dalle elementari suonavo il flauto traverso; ho sperimentato vari strumenti musicali ma mai approfonditi quanto il canto che, nel 2012, ho cominciato ad esplorare sotto la guida e il supporto di un nuovo amico. Nel 2013 ho scritto le mie prime canzoni e ora sono qui: intraprendendo il percorso da cantautore, ho deciso di far diventare la musica la mia vita!”.

Simon Luca
Simon Luca

Come vedi il futuro del settore musicale dopo la pandemia?

“Purtroppo è accaduto qualcosa di incredibilmente doloroso e inaspettato e dobbiamo prendere tutte le precauzioni possibili al fine di non ritrovarci nuovamente in una situazione di emergenza. Per fortuna qualcosa, sul fronte musicale, si sta muovendo: piccoli live ed eventi all’aperto che rispettino le regole imposteci. La bellezza della musica è che ha un potere troppo forte per esser messa a tacere e che forse in un’estate senza tour nasceranno nelle persone una curiosità e una voglia ancora maggiori di assistere ai concerti. Potrebbero esserci semplicemente nuove soluzioni per la realizzazione di un live, come un drive in o un concerto sull’acqua (come già stanno facendo)”.

Un sogno nel cassetto…

“Un mio sogno è sicuramente “farcela” nell’ambito musicale! Vorrei poter trasmettere alle persone il messaggio di credere sempre in loro stesse e diventare un punto di riferimento per le nuove generazioni. Sarebbe ovviamente un grande onore per me rendere fiera tutta la mia famiglia, in particolare mia nonna che è da sempre la mia più grande sostenitrice!”.

di Francesca Monti

credit foto ufficio stampa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...