Tokyo 2020: annunciato il programma delle competizioni paralimpiche

Il Comitato Organizzatore di Tokyo 2020 ha annunciato il programma delle competizioni paralimpiche, a seguito del rinvio dei Giochi al 2021. Saranno 539 eventi complessivi  distribuiti in 22 sport e dislocati 21 sedi; i Giochi Paralimpici si terranno nella capitale giapponese dal 24 agosto al 5 settembre. Le prime medaglie saranno assegnate il 25 agosto nel ciclismo, con la prova femminile C1-3 sui 3000 metri che si terrà al Velodromo di Izu, nella prefettura di Shizuoka. Nello stesso giorno saranno assegnate medaglie in 24 eventi, di cui 16 nel nuoto. I programmi di atletica leggera e nuoto si svolgeranno in 10 delle complessive 12 giornate di gare. L’atletica avrà il maggior numero di eventi individuali ai Giochi e tutte le sessioni di atletica includeranno le finali, con l’assegnazione di 167 medaglie. Il presidente del Comitato Paralimpico Internazionale (IPC), Andrew Parsons, ha dichiarato: “L’annuncio del programma delle competizioni è sempre una pietra miliare fondamentale per tutti i giochi paralimpici. A poco più di un anno dall’inizio, gli atleti possono ora sapere quando gareggeranno e gli spettatori potranno iniziare a pianificare gli eventi a cui vogliono partecipare di persona o vederli in televisione“.
Delle 300 sessioni totali, 109 includeranno eventi medaglia. Nel complesso, gli eventi sono stati programmati in momenti adatti alla fruizione da parte delle famiglie. Le ultime sessioni in 18 dei 22 sport sono state programmate per terminare prima o alle 22:00 (ora locale). Parsons ha aggiunto: “Siamo lieti che questo programma sia stato completato così rapidamente dopo il rinvio di marzo e che segua di nuovo i tempi che sono adatti a un pubblico familiare per interagire con i Giochi.

“Golden Sunday”: il 29 agosto si terranno ben 63 emozionanti finali che assegneranno medaglie,  tra cui venti eventi finali di atletica, quattro di triathlon, quattro nel canottaggio, tredici nel nuoto e cinque nel judo. Si svolgerà nella stessa giornata anche la finale di rugby in carrozzina, con occhi puntati sui campioni del mondo in carica del Giappone.
Badminton e taekwondo, recentemente introdotti ai Giochi Paralimpici, saranno due dei momenti salienti della seconda metà dei Giochi. Le prime medaglie paralimpiche di taekwondo saranno assegnate il 2 settembre mentre gli eventi medaglia per il badminton si terranno il 4 settembre, penultimo giorno dei Giochi.

Il 5 settembre, giorno di chiusura dei Giochi Paralimpici, si terranno un totale di 15 eventi finali tra cui spiccano la maratona maschile e femminile, badminton, sitting volley e tiro a segno. Evento conclusivo dei Giochi sarà la finale di basket in carrozzina.

(fonte Cip)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...