“Love’s Gone Bad” è il nuovo singolo di THE JADED HEARTS CLUB

Con i frontman Miles Kane (The Last Shadow Puppets) e Nic Cester (Jet), i chitarristi Graham Coxon (Blur) e Jamie Davis, più Matt Bellamy (Muse) al basso e il batterista Sean Payne (The Zutons), The Jaded Hearts Club sono un collettivo di star che suona ruvido rock’n’roll per puro divertimento. La band condivide il loro nuovo singolo “Love’s Gone Bad” in vista del loro album di debutto “You’ve Always Been Here”, in uscita il 2 ottobre.

“Love’s Gone Bad” è l’ultimo prodotto della missione “crate-digging” (la ricerca di vinili negli scatoloni di dischi) portata avanti dai The Jaded Hearts Club per dare una nuova vita ai classici perduti del mondo del Northern Soul e della Motown. La canzone è stata originariamente pubblicata da Chris Clark nel 1966 per Motown, etichetta della V.I.P. Records, poco prima che The Underdogs la reinventasse come una sconnessa traccia garage-rock. Lo status di culto di quest’ultima versione è cresciuto di statura quando è stato incluso nelle influenti compilations “Nuggets” di Lenny Kaye.

Nelle mani dei Jaded Hearts Club, “Love’s Gone Bad” è diventata una scarica di energia Northern Soul adrenalinica, sormontata dalla voce spavalda ed estrema di Miles Kane. È il suono di una band che suona con una passione disinibita per la musica.

“Love’s Gone Bad” è una perla rara Northern Soul estratta dal sottosuolo. L’abbiamo rafforzata e le abbiamo dato ali dorate con mocassini abbinati! Preparati a ballare!” ha dichiarato Miles Kane. Lo spirito della canzone è ben racchiuso nel video di accompagnamento al brano. Girato al Moth Club di Londra, inizia con il vinile che gira e procede con Miles Kane e una ballerina che si esibiscono in alcuni passi di danza Northern Soul vecchia scuola.

“Love’s Gone Bad” è l’ultima traccia che anticipa l’album dopo le uscite di “Reach Out I’ll Be There”, “This Love Starved Heart of Mine (It’s Killing Me)”, “Nobody But Me” e l’introduzione “We’ll Meet Again”. L’album “You’re Always Been Here” sarà pubblicato in CD, vinile e formati digitali ed è disponibile per il preordine qui.  E’ inoltre disponibile una selezione di album. I fan che preordineranno l’album dallo store ufficiale riceveranno per primi l’accesso ai biglietti per il tour nel Regno Unito del prossimo anno.

La band dei Jaded Hearts Club si è formata nel 2017 quando Jamie Davis, chitarrista britannico residente a Los Angeles che in precedenza dirigeva l’etichetta Transcopic Records di Coxon in Inghilterra, decise di prenotare una cover band dei Beatles per suonare alla sua festa di compleanno. Il costo si rivelò eccessivo e le tribute band disponibili scialbe, così Davis decise di chiedere ai suoi amici di mettere in piedi una band insieme, improvvisando. Il loro secondo memorabile concerto si è tenuto alla sfilata di Stella McCartney e ha visto Paul McCartney salire sul palco con Ringo Starr in platea. È stato seguito dal SXSW; un concerto a tarda notte a Chicago dopo che Bellamy aveva appena terminato uno spettacolo nello stadio con i Muse; un concerto con Roger Daltrey al The Royal Albert Hall a sostegno del Teenage Cancer Trust; e uno spettacolo come headliners al London’s 100 Club. I Jaded Hearts Club avevano originariamente programmato un lungo tour quest’anno, prima che tutti i piani venissero posticipati a causa del Covid-19. Hanno sfruttato il tempo di inattività per iniziare a studiare i materiali e nuove idee per il loro secondo album.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...