PREMIAZIONE ALLA TRIENNALE DI MILANO DEL PREMIO FELIX 2020 – FESTIVAL DEL CINEMA RUSSO

Mercoledì 30 settembre presso il Giardino della Triennale di Milano, via Alemagna 6, a partire dalle 18,30 avrà luogo la Serata conclusiva – Premiazione della III Edizione del Premio Felix – Festival del Cinema Russo con la proiezione del film “Salyut 7” e la Mostra d’Arte “Orizzonti di luce” dell’artista Marco G.

L’evento è curato da Uliana Kovaleva produttrice di cinema italo-russo, Rossella Bezzecchi promotrice culturale tra la Russia e l’Italia, Ita Franchini designer e organizzatrice di eventi, Gianluca Zanetta web marketing. Il Festival è promosso dall’Associazione culturale Felix – Cinema, Moda, Design, Italia-Russia, è patrocinato dall’Ambasciata Russa, dalla Regione Lombardia, in collaborazione con l’Associazione Italia Russia.

Il Premio Felix, inserito nella programmazione della Milano Movie Week ha proposto 27 titoli di cui 10 lungometraggi, 5 cortometraggi e 12 documentari.

Reduce dall’ultima edizione del Festival del cinema di Venezia dove ha presentato il video del suo ultimo lavoro “Fragile”, Max Nardari, per il terzo anno consecutivo alla direzione artistica del Festival del cinema russo, dichiara: “La scelta di mettere a disposizione una piattaforma web dedicata allo streaming dei film ne ha permesso la realizzazione con la possibilità di raggiungere e ampliare l’offerta e il target. Gli spettatori, che si sono collegati in massa, hanno dimostrato di aver gradito questa nuova formula riuscendo a sorprenderci con i loro gradimenti”.

La conduzione della serata è affidata a Max Nardari e Arianna Bergamaschi, cantante, attrice teatrale e televisiva.

La Giuria 2020, presieduta da Mario Boselli, Cavaliere del Lavoro e Presidente Onorario della Camera Nazionale della Moda ha visto all’opera professionisti indiscussi del panorama cinematografico e artistico: Irene Muscara, attrice che ha studiato in Russia presso l’Academy of Theatre Art; Sergio Basso, regista milanese che ha girato film coprodotti tra Italia-Russia, uno tra tutti Amori Elementari; Renata Ercoli, costumista milanese; Elisabetta Bruscolini, produttore e direttore artistico.

Durante la serata della Premiazione sarà proiettato Salyut 7 (film doppiato) – La storia di un’impresa, tratto da una storia vera, Russia 1985, durante la Guerra Fredda. Una commovente ed emozionante storia di coraggio e onore che terrà tutti con il fiato sospeso. Una pagina di storia che ha segnato il destino di un Paese e del Mondo intero. La regia è di Klim Shipenko.

A sottolineare il connubio tra Arte e Cinema del Premio Felix, la presenza dell’artista Marco G che, con l’esposizione di diciotto quadri e una scultura in ferro e legno, ci conduce attraverso la sua performance visiva “Orizzonti di luce”. Dichiara: “Ho scelto questi quadri, diversi uno dall’altro, per dimensione, tecnica e contenuti. Vorrei raccontare la mia espressione libera, non codificata, sia attraverso il bianco e nero che il policromatismo. All’aperto i miei quadri riflettono la loro dimensione viva, la stessa emozione che emanano nello spazio per chi sa coglierne la Luce”.

Ospiti della serata: il cantautore Daniele Azzena, il violinista Leonardo Moretti e Ania J official voice di Fashion Tv.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...