THE MILKY WAY è il film di apertura della 14a edizione di TERRA DI TUTTI FILM FESTIVAL

Era febbraio quando The Milky Way ha iniziato il suo percorso nei cinema. Un viaggio presto fermato dall’emergenza sanitaria. Ora – dopo gli appuntamenti nelle arene estive – il film riprende il tour e riparte da Bologna, città di adozione della produzione e distribuzione, come film di apertura della 14ma edizione di Terra di Tutti Film Festival. Il festival di cinema sociale, promosso da WeWorld e COSPE, è in programma dal 6 all’11 ottobre a Bologna per parlare di diritti umani e ascoltare voci dal mondo invisibile; 30 film da 22 paesi, oltre 10 eventi off, riflessioni e dibattiti su diritti umani, lotte ambientali, conflitti, migrazioni.

“Siamo molto felici di aprire la 14ma edizione del Terra di Tutti. – dichiara il regista Luigi D’Alife – Per noi significa tornare nel luogo dove The Milky Way ha mosso i primi passi. Fu proprio nell’edizione del 2018 che discutemmo per la prima volta di realizzare un documentario su quanto accadeva sul confine alpino tra Italia e Francia. Oggi, a distanza di due anni, portare il nostro film al festival rappresenta un motivo di orgoglio, ma anche una necessità. Nonostante la rotta migratoria delle Alpi occidentali sia quasi totalmente scomparsa dai radar dell’informazione mainstream, la storia di The Milky Way rimane più attuale che mai. Le notizie che arrivano dalla Francia sono preoccupanti; da un lato i numeri delle persone in transito sul confine Italia-Francia sono tornati a crescere – oltre 350 persone solo nel mese di agosto – mentre dall’altro il neo-sindaco di Briancon ha annunciato la volontà di voler chiudere il Refuges Solidaires, un luogo fondamentale, dove migliaia e migliaia di persone hanno trovato un rifugio, un pasto caldo, un sostegno, anche solo un sorriso. Un luogo che ha salvato vite e che continua a farlo. Un luogo da preservare e difendere tutti e tutte insieme. Per questo crediamo e ci auguriamo che il nostro film possa essere uno strumento di conoscenza e di attivazione della solidarietà. Proprio perché siamo convinti che nessuno si salva da solo.”

Appuntamento a Bologna martedì 6 ottobre alle ore 21 con la proiezione in sala di The Milky Way – Nessuno si salva da solo saranno presenti il regista Luigi D’Alife, Jacopo Colomba (referente WeWorld a Ventimiglia), Leila Garsi e Annarita Silverii (progetto CIAK MigrAction).

La proiezione sarà preceduta alle ore 20.30 dal racconto fotografico del backstage di The Milky Way, delle testimonianze e tracce dei percorsi migratori al confine italo-francese, delle iniziative di solidarietà dal basso nelle zone di confine dove i/le migranti transitano rischiando la vita.

Un viaggio nei territori di confine con uno screening off del fotografo Michele Lapini.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...