Presentazione del nuovo romanzo di Herbert Zambelli Game Over, al Caffè Tasso di Bergamo

E’ disponibile Game Over di Herbert Zambelli, edito da PAV Edizioni. Il romanzo è inserito nella collana thriller e può essere acquistato online sul sitdell’editorsu tutte le tradizionali piattaforme d’acquisto. A breve sarà disponibile anche in tutte le librerie italiane.

Il prossimo 11 ottobre alle ore 18 l’autore presenterà il romanzo al Caffè del Tasso, lo storico locale sito nella Piazza Vecchia della Città Alta di Bergamo. Il primo di cinque appuntamenti bergamaschi che seguiranno: il 18/10 alle 19 al Macondo Caffè Letterario di Bergamo, il 31/10 alle 16.30 alla Biblioteca Civica di Pradalunga e il 7/11 alle 16.30 al Centro Congressi Bergamo.

Non a caso gli incontri partiranno dalla Città Alta; nel romanzo l’autore parla di una Bergamo catapultata in un presente alternativo e scossa da omicidi sempre più cruenti; dai sotterranei della Città Alta disturbati da fughe a piedi a inseguimenti rocamboleschi lungo le vie, fin sulle strade dei piccoli paesi di provincia.

In un mondo dove il videogioco è diventato uno sport, i tre uomini, protagonisti della storia, si scontreranno in una partita finale dove l’unico premio in palio è la vita.

Una storia carica di emozioni, dove vendetta e amicizia si contrappongono e nella quale Roberto e Maverick finiranno per essere i due lati di una stessa medaglia.

La linea narrativa principale di Game Over si presenta complessa, le continue anticipazioni generano suspense, momenti dal ritmo frenetico si alternano a brevi tratti di calma che servono allo scrittore per far respirare il lettore, per poi farlo correre verso la risoluzione di un caso di omicidio, ma non solo, verso la scoperta di una grande verità: “l’unica mossa vincente è non giocare”. Non giocare, non rischiare invano quando non si hanno prospettive di vittoria, fermarsi e riflettere; solo in questo caso si vince!

Una scrittura semplice che porta il lettore a tuffarsi nel romanzo e a vivere con i protagonisti un’indagine capillare e meticolosa, dove i segreti, la vendetta e la morte sono sempre legati.

Herbert Zambelli, nato a Bergamo nel 1974, lavora come infermiere in una clinica bergamasca. All’età di 30 anni ha il suo primo approccio con la scrittura, scrive con il fratello una sceneggiatura per un cortometraggio. Nel 2013 scrive il romanzo “Tre passi nel delirio” edito da Galassia Arte Edizioni, tre racconti uniti tra di loro che spaziano dal thriller all’horror. Nel 2020 partecipa al progetto benefico 22 battiti d’ali con altri scrittori esordienti, con un suo racconto sulla resilienza in periodo di covid-19, il cui ricavato viene devoluto in beneficenza.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...