SANREMO 2021 Nuove Proposte – Intervista con Folcast, in gara con “Scopriti”: “Nella finale cercherò di fare del mio meglio e di portare un po’ di leggerezza”

Il cantautore romano Folcast è tra i finalisti delle “Nuove Proposte” del Festival di Sanremo 2021, con il brano “Scopriti”, scritto dallo stesso artista insieme, che lo ha composto con Tommaso Colliva e Raffaele Scogna. L’arrangiamento degli archi è a cura di Rodrigo D’Erasmo.

Scopriti è il racconto di una condizione comune e a volte disarmante. Il disagio di chi si è perso nell’immobilità delle stanze vuote interiori e si trova a fare i conti con una solitudine imposta e in parte voluta. Nonostante questo, la volontà è quella di rialzarsi, di uscire e di trovare dentro se stessi la motivazione, con rabbia e consapevolezza.

Daniele, ci racconti le emozioni che hai vissuto esibendoti sul palco dell’Ariston?

“Ho vissuto tante emozioni variegate fin da quando è iniziato il percorso delle Nuove Proposte, quello di martedì è stato per ora l’ultimo tassello, è stato molto bello salire su quel palco, lo sentivo vibrare sotto i piedi. L’assenza di pubblico forse ha alleggerito un po’ la tensione. Sono soddisfatto e sto entrando nel mood del secondo e ultimo round sanremese”.

Com’è nato il brano “Scopriti”?

“E’ nato in modo naturale a casa, in un pomeriggio in cui ero solo e mi sono messo a suonare il pianoforte. A distanza di due-tre anni con Tommaso Colliva abbiamo rimesso mano alla canzone che nasceva in una condizione di immobilità, di stasi alla quale volevo reagire e grazie al brano sono riuscito a canalizzare le forze e gli sforzi per fare in modo che questo avvenisse”.

“Scopriti” è accompagnato da un video girato da Giacomo Citro, presso l’ex città del rugby di Spinaceto, a Roma, ormai diventata una piccola città fantasma dedicata allo sport…

“In questo spazio prima c’erano una pista di pattinaggio e un parco intorno che sono poi stati smantellati da questa città del rugby che non è mai stata terminata per un vizio legato al progetto. Un grande spreco. Però in quella zona periferica sono nato e cresciuto e l’ho vista cambiare. Con Giacomo Citro cercavamo una location che sposasse il significato della canzone e nella città del rugby abbiamo trovato quello più adatto perché dentro a questo mostro abbandonato ci sono delle opere, dei segnali di rinascita”.

Quali sono le tue aspettative per la finale delle Nuove Proposte?

“Sarà veramente il round finale. Non c’è competizione con gli altri perché abbiamo fatto un’esperienza insieme come se fossimo in un campo scuola e poi è come essere in una bolla visto il periodo che stiamo vivendo, dove fare live è impossibile e muoversi è difficile. Quindi mi presenterò alla finale cercando di fare del mio meglio e di portare un po’ di leggerezza. E’ un’enorme opportunità per me”.

Folcast (1)

Quali sono i tuoi prossimi progetti?

“Avevamo già lavorato ad altre canzoni e dopo Sanremo usciranno dei nuovi singoli e molto probabilmente arriverà un Ep, poi ci sarà un tour con OTR live e sono felice di essere entrato in questa famiglia. Sono curioso anch’io di vedere cosa accadrà. L’importante è poter ripartire da quegli spazi che sono stati chiusi fino ad ora e tornare a vedere i live sottopalco, una cosa che manca tantissimo”.

La scorsa estate sei stato opening act del live di Daniele Silvestri al Festival Suoni di Marca. Che esperienza è stata?

“E’ stato bellissimo perché è un artista che seguo da sempre e stimo profondamente. Aprire un suo live è stata un’esperienza formativa, purtroppo non abbiamo avuto modo di scambiare chiacchiere e sensazioni perché eravamo già in epoca covid ma essere a contatto con l’ambito musicale e con i musicisti con cui Daniele lavora è molto figo e condivido pienamente il suo modo di fare musica”.

L’artista dall’11 novembre 2021 sarà in tour nei principali club italiani. Queste le date:
11 novembre, Circolo Arci Magnolia – MILANO
12 novembre, Spazio 211 – TORINO
19 novembre, New Age – RONCADE (TV)
20 novembre, Locomotiv Club – BOLOGNA
26 novembre, Smav – SANTA MARIA A VICO (CE)
27 novembre, Largo Venue – ROMA

Le prevendite sono disponibili su http://www.ticketone.it e su tutti i circuiti ufficiali. Il tour è prodotto e organizzato da OTR.

di Francesca Monti

credit foto Chiara Mirelli

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...