SERIE A FEMMINILE: La Juventus scrive la storia chiudendo il campionato con 22 vittorie in 22 giornate

Nell’ultima giornata del campionato femminile la Juventus ha scritto una nuova pagina della storia del calcio centrando la 22a vittoria in 22 giornate e diventando la prima squadra capace di compiere una simile impresa nell’era dei tre punti tra Serie A maschile e femminile.

A Vinovo, nel giorno dei saluti per la coach Rita Guarino e per il portiere Laura Giuliani che vestirà nella prossima stagione la maglia del Milan, le bianconere hanno battuto con un netto 5-0 l’Inter passando in vantaggio al 4’ con un destro della Capitana Sara Gama e raddoppiando al 5′ con un colpo di testa di Girelli, sul cross col contagiri di Zamanian, che ha conquistato la classifica marcatori con 22 centri. Al 10’ la Juventus ha calato il tris con un tiro di sinistro di Caruso e al 19’ Hyyrynen ha firmato il poker. Alla mezz’ora Giuliani ha compiuto una bella parata su Tarenzi, mentre nella ripresa le bianconere hanno segnato il quinto gol al 73’ con Staskova. Al triplice fischio a Vinovo è esplosa la festa con la premiazione per il quarto scudetto consecutivo vinto dalla Vecchia Signora, il tributo con targa celebrativa a Marchitelli che abbandona il calcio giocato, e il saluto commosso delle giocatrici juventine a Rita Guarino.

Al Vismara Milan ed Hellas Verona hanno pareggiato 2-2. Al 13’ le veronesi hanno aperto le marcature con una conclusione dalla distanza di Jelencic, ma al 38′ le rossonere hanno pareggiato con Dowie. Nella ripresa al 67′ Susanna con un tiro dal limite ha accorciato le distanze per le veronesi e al 73′ Tamborini ha firmato il pareggio.

Il Sassuolo ha travolto l’Empoli per 6-1 passando in vantaggio con Tomaselli e raddoppiando con Filangeri. All’11′ Glionna ha accorciato le distanze con una splendida punizione, mentre Prugna al 25′ ha colpito il palo su rigore. Nella ripresa le ospiti hanno dilagato andando a segno al 48’ con una doppietta di Filangeri, prima con un tocco sotto e poi con un destro dal limite, e con le reti di Ferrato e Cambiaghi.

Il Napoli ha pareggiato 2-2 con la Roma festeggiando la salvezza. Al Caduti di Brema le giallorosse hanno aperto le marcature al 21′ con un destro di Linari e hanno raddoppiato con Thomas ad inizio ripresa. Poco dopo Rijsdijk con una deviazione da pochi passi ha accorciato le distanze e all’88’ Huchet ha siglato il pareggio per le campane su rigore concesso per un fallo di Corelli su Cafferata. Poco dopo Perez ha respinto un penalty calciato da Giugliano dopo un tocco col braccio in area di Goldoni.

La Fiorentina di Cincotta ha battuto 2-1 la San Marino Academy sbloccando il match a inizio ripresa con un colpo di testa di Quinn e hanno raddoppiato al 51′ con Baldi mentre le ospiti hanno accorciato le distanze con Brambilla al 52′.

La Florentia San Gimignano si è imposta per 2-1 sulla Pink Bari. Al Santa Lucia le ospiti si sono portate in vantaggio al 14′ con una zampata di Parascandolo, ma al 18’ Martinovic di testa ha firmato il pareggio e nel recupero le toscane hanno raddoppiato con una conclusione di Wagner deviata in porta da Zecca. Nella ripresa la Florentia ha colpito un palo con Re al 53′ e una traversa con Cantore al 58’.

Al termine dell’appassionante stagione 2020/2021 la Juventus si aggiudica il titolo di Campione d’Italia con il record di 22 vittorie, il Milan chiude al secondo posto e la qualificazione alla prossima Champions League, mentre retrocedono Pink Bari e San Marino Academy. In Serie A salgono invece il Pomigliano e la Lazio allenata da Carolina Morace.

di Francesca Monti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...