Cesare Cremonini insieme a WWF accompagna verso il mare delle piccole tartarughe: “La salvaguardia dell’ambiente è una risorsa per tutto il Paese”

Cesare Cremonini si trova in questi giorni in Basilicata, in vacanza a Maratea, tra relax e musica, infatti sta lavorando da remoto con alcuni musicisti come Steve Jordan, Gary Novak e Ash Soan per la realizzazione di nuove canzoni.

Il cantautore ha postato un emozionante video in cui racconta la speciale esperienza che ha vissuto accompagnando verso il mare delle piccole tartarughe, grazie al WWF, e ha ricordato quanto sia importante la salvaguardia dell’ambiente che rappresenta una risorsa per tutto il Paese: “È stata una emozione incredibile. Un sogno che ho inseguito per lungo tempo. Grazie a @wwfitalia e alla stupenda squadra di #WWFMaratea della biologa ed esperta in tartarughe marine Valentina Paduano, ho potuto ammirare e accompagnare le piccole tartarughe marine sulle spiagge bellissime di Maratea verso la vita. Il mare. Il lavoro dei biologi e del WWF incontra mille ostacoli ogni giorno, gli ostacoli sono sempre umani, quanti quelli che le piccole tartarughe devono affrontare per percorrere i loro “100 metri olimpici” verso la salvezza. Il compito molto poetico di illuminare il cammino delle tartarughe simulando con luci filtrate i raggi della luna è stato qualcosa di magico e molto istruttivo. La salvaguardia dell’ambiente non sempre viene percepita per quello che deve essere: una risorsa per tutto il Paese, per il turismo, per i giovani e per il futuro di tutte le meravigliose coste italiane. GRAZIE infinitamente a tutti voi per ripostare e divulgare questo video”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...