Il 12 dicembre su Rai 1 “Festa di Natale”, una serata per Telethon, condotta da Mara Venier: “La ricerca è molto importante”

Torna dal 12 dicembre l’ormai tradizionale appuntamento sulle reti Rai con la maratona di Fondazione Telethon, che giunge quest’anno alla trentaduesima edizione. Una settimana di sensibilizzazione e raccolta fondi per la ricerca sulle malattie genetiche rare, che accenderà il numeratore delle sottoscrizioni al numero solidale 45510 già sabato 11 dicembre, durante la puntata di “Ballando con le stelle” condotta da Milly Carlucci e Paolo Belli su Rai1. E si chiuderà domenica 19 dicembre, con la puntata de “I Soliti Ignoti-Speciale Telethon” condotta da Amadeus alle 20.30, ancora su Rai1. Domenica 12 dicembre toccherà a Mara Venier, accompagnata da Paolo Belli e la sua orchestra, e la regia di Roberto Croce, mandare in scena in prima serata su Rai1 “Festa di Natale”, interamente dedicata a Fondazione Telethon: con lei Stefano De Martino, Stefano Fresi, Ron, Shel Shapiro, Milly Carlucci, Federica Pellegrini, Nino D’angelo, Salvatore Esposito, Marco D’Amore, i Gemelli Di Guidonia e Paolo Conticini. Nel corso della serata verrà presentato “A occhi aperti”, il cortometraggio che per la sedicesima volta vede Rai Cinema al fianco di Fondazione Telethon, realizzato con la regia di Mauro Mancini da Movimento Film con Rai Cinema.

Marinella Soldi, Presidente della Rai, ha dichiarato in conferenza stampa: “Sono felice e orgogliosa di essere qui per la presentazione delle Maratona della Fondazione Telethon. E’ un appuntamento che torna in Rai ogni anno e si snoderà anche sul digitale. E’ la dimostrazione di quanto il servizio pubblico possa fare per tutto il paese. Nel 1990 la prima edizione è nata per aiutare la persone che soffrono di malattie genetiche rare che erano sconosciute al pubblico e incurabili. In questi 31 anni la nostra collaborazione ha prodotto risultati straordinari, si è rotto l’isolamento e sono stati raccolti oltre mezzo miliardo di euro”.

Luca Cordero di Montezemolo, Presidente Fondazione Telethon, ha detto: “Telethon e Rai in questi anni han portato in primo piano il ruolo della scienza e della ricerca. Telethon investe con competenza e merito su chi riceve i finanziamenti e lo fa con trasparenza, indirizzandoli con priorità precise e non a pioggia. Mi fa piacere che sia Mara Venier a condurre “Festa di Natale” con il suo entusiasmo, la sua forza e passione. Nonostante la pandemia lo scorso anno abbiamo superato ogni record di raccolta e i nostri laboratori non si sono fermati neanche un attimo”.

Quindi la parola è passata alla conduttrice: “Metto il cuore in ogni cosa che faccio. Ho cominciato a collaborare con Telethon nelle prime edizioni di Domenica In con Susanna Agnelli nel 1992. Sono molto felice di condurre questa prima serata. Grazie alla Rai che mi ha rivoluto quattro anni fa. Non posso non ricordare il mio amico Fabrizio Frizzi, cinque anni fa quando non ero ancora rientrata in Rai fu proprio Telethon a rivolermi e ho un bellissimo ricordo. C’era tanta emozione, mi mancava questa azienda. Domenica ci sarà anche un ricordo di quell’arrivo in Rai e dell’abbraccio meraviglioso che mi dette Fabrizio. La ricerca è importante e negli ultimi mesi lo abbiamo visto. Mi auguro di mettere la passione e l’amore per raccogliere più denaro possibile. Io e i miei colleghi vogliamo fare un’edizione di Telethon che possa rimanere nella storia. Siamo carichi perchè tutti viviamo una tale sofferenza per questa pandemia e dobbiamo essere uniti e cercare di comunicare forza agli italiani che hanno sempre mostrato di essere generosi”.

Francesca Pasinelli, Direttore Generale Fondazione Telethon, ha concluso: “Per Telethon ogni persona conta, indipendentemente da quanto sia rara la malattia di cui soffre. Finanziamo solo programmi di ricerca scientifica di alta qualità”.

Negli Studi Fabrizio Frizzi di Roma sarà attivo da venerdì 17 a domenica 19 dicembre uno studio interamente dedicato a Telethon. Da qui la maratona solidale sarà trasmessa alternativamente su Ra1, Ra2 e Rai3 e alla conduzione si passeranno il testimone Tiberio Timperi, Benedetta Rinaldi, Gigi e Ross, Arianna Ciampoli, Paolo Belli, Vira Carbone, Lorena Bianchetti, Anna Falchi, Beppe Convertini, Eleonora Daniele, Andrea Lucchetta, Giorgia Cardinaletti e Francesca Fialdini. Come ogni anno, la maratona Telethon vedrà per tutta la settimana un’ideale staffetta sulle tre reti Rai. In prima fila come sempre Rai1, ma ci saranno spazi dedicati anche su Rai2 e Rai3 in tutte le fasce di palinsesto. E – sul fronte della comunicazione digitale – sul profilo Instagram di Telethon Marco Carrara racconterà il dietro le quinte e gli ospiti della prima serata “Festa di Natale” e l’intera settimana della maratona, protagonista anche sulle reti di Radio Rai, sulla piattaforma RaiPlay, su RaiPlay Sound e per la prima volta da quest’anno anche su Rai Italia. Per sensibilizzare quanti più cittadini sull’importanza della ricerca sulle malattie genetiche rare anche Tg1, Tg2, Tg3, Rainews24, la Testata giornalistica regionale e il Giornale Radio seguiranno con il consueto impegno la maratona Telethon, con spazi dedicati nelle rubriche di approfondimento sulla ricerca scientifica, sulle storie dei pazienti e sul coinvolgimento della rete territoriale Telethon.

di Francesca Monti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...