CALVINFESTA: DOMENICA 19 DICEMBRE PROIEZIONE DEL DOCU-FILM “STORIE DI PIETRE”

Nell’ambito della programmazione del CalvinFesta, domenica 19 dicembre alle ore 17, nel teatro del Monastero (Piazzetta dei Martiri) sarà proiettato il docu-film  sul post terremoto di Norcia dal titolo ‘Storie di pietre’ , regia e sceneggiatura di Alessandro Leone. Il docu-film è realizzato in collaborazione con l’associazione “Per il sentiero del silenzio da Frascaro a Norcia APS”. Prodotto da: Massimo Donati, Riccardo Annoni. Produzione: Ester Produzioni. Montaggio: Massimo Donati e Alessandro Leone. Color: Stefano Barozzi. Musiche: Rolando Marchesini. Violoncellista: Rustem Smagulov.

La proiezione al CalvinFesta è stata organizzata grazie al Comune di Calvi dell’Umbria (Terni),  all’associazione “Viatores Umbro-Sabini Aps” e al Cesvol Umbria.

Il film documentario è raccontato attraverso il coraggio di una comunità desiderosa di conservare il legame con le proprie radici e narra di una tragedia trasformata in poesia.

Il film è stato insignito del Premio RAI al Trento Film Festival come miglior documentario d’attualità e racconta tre aspetti della vita a Frascaro, frazione di Norcia, dopo il terremoto del 24 agosto 2016. A un anno dalle terribili scosse, molte delle persone sfollate vivono ancora nei moduli abitativi temporanei. Lo scenario è frammentato da macerie, abitazioni abbandonate, luoghi di culto distrutti e un enorme patrimonio artistico sepolto. Cosa spinge una piccola comunità a rimanere legata ad una terra che non smette di tremare? Cosa muove i suoi abitanti a scavare a mani nude tra le macerie di una chiesa che fu simbolo di una piccola frazione contadina?

Un crocefisso da riassemblare e una tela in parte sepolta sotto le pietre, un gruppo di restauratori impegnati a recuperare frammenti di un patrimonio artistico inestimabile sbriciolato, un monaco che vive in totale isolamento a mille metri di altitudine rinforzando instancabilmente il suo eremo.

Con l’approccio del documentario di osservazione, rinunciando a interviste e voci narranti, il film è

un’immersione progressiva in un tessuto antropologico ferito, ma saldamente legato a questa terra magnifica e disgraziata.

Alla realizzazione e diffusione del film hanno collaborato: Associazione “Per il sentiero del silenzio da Frascaro a Norcia APS”, Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Chief Onlus, Cesvol Umbria, Regione Umbria, Comune di Norcia, Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, Segretariato Regione Umbria, Soprintendenza ABAP dell’Umbria, Diocesi di Spoleto-Norcia.

L’evento si svolgerà nel rispetto delle vigenti normative di sicurezza anti Covid-19.

Info Point: Piazza Mazzini n°14 a Calvi dell’Umbria (telefono 333 9615741).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...