Nuovo appuntamento su Rai 3 con “Le Parole” condotto da Massimo Gramellini

Tra attualità, cultura e anniversari come quello dell’Euro, sabato 8 gennaio Massimo Gramellini conduce la dodicesima puntata de “Le Parole”, in onda alle 20.20 su Rai3. Nel collaudato alternarsi di ospiti noti e non, saranno in trasmissione l’editorialista del Corriere della Sera Beppe Severgnini, il comico Valerio Lundini, il critico letterario Piero Dorfles e l’immunologa Antonella Viola, che aggiornerà il pubblico sulle nuove regole e sui comportamenti da seguire per arginare la nuova ondata di contagi da Covid-19. Tra gli ospiti in studio anche Alice Chapman, la madre inglese venuta alle cronache per aver portato la figlia di 9 anni a fare il vaccino in Italia a causa dell’impossibilità di ricevere la dose nel suo paese d’origine, l’Inghilterra, che la concede agli under 12 solo se riconosciuti come soggetti fragili. Nell’anteprima de “Le Parole” Roberto Vecchioni, con l’arrivo del nuovo anno, racconterà l’origine dell’oroscopo, mentre, in occasione del ventennale della nascita dell’Euro, il quiz della settimana sarà dedicato alle curiosità legate a banconote e monete. Alla sfida rompicapo del sabato sera parteciperà Marco Paolini, protagonista de “La fabbrica del mondo”, il viaggio in tre puntate tra narrazione, scienza, teatro, riflessione e attualità in onda su Rai3 al termine della puntata. Veronica Pivetti dedicherà il suo intervento settimanale a Niki Antram, australiana, 43 anni, mamma di Jimmy, un ragazzo di 26 anni con disabilità fisiche e mentali con il quale gira il mondo documentando i loro viaggi su un blog e sui social. Lodo Guenzi, lo sguardo curioso e consapevole sul mondo del web, spiegherà la dinamica della singolare polemica nata su Twitter dal post di un utente che ha paragonato il livello di lettura di Marx a quello di Geronimo Stilton. Jacopo Veneziani proseguirà il suo viaggio negli aspetti più curiosi della storia dell’arte parlando di animali, in particolare di cani e gatti e della loro raffigurazione nel corso dei secoli, e come di consueto in chiusura di puntata “Buonasera”, il monologo di Massimo Gramellini ispirato dai fatti di cronaca.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...