SERIE A: Nella sesta giornata la Juventus è stata fermata in casa dalla Salernitana, pari anche per Atalanta e Monza, vittorie per Lazio, Bologna e Udinese

Nella sesta giornata del campionato di Serie A la Juventus è stata fermata sul 2-2 dalla Salernitana. Allo Stadium i campani sono passati in vantaggio al 15′ con Candreva e nel recupero PIatek ha raddoppiato su rigore. Ad inizio ripresa Bremer di testa su assist di Kostic ha accorciato le distanze e al 93′ Bonucci ha firmato il pari ribadendo in rete dopo che Sepe aveva parato il rigore calciato dallo stesso capitano bianconero. Al 94′ Milik di testa ha firmato il 3-2 ed è stato espulso per doppia ammonizione, ma la rete è stata annullata dal Var per un fuorigioco attivo di Bonucci. Nel finale cartellino rosso anche per Fazio, Cuadrado e Allegri.

L’Atalanta ha pareggiato 1-1 con la Cremonese mantenendo il comando della classifica a quota 14 punti insieme a Milan e Napoli. Al Gewiss Stadium il primo tempo è stato equilibrato, poi nella ripresa al 74′ Demiral ha portato in vantaggio i bergamaschi con un colpo di testa ma al 79′ Valeri ha siglato il pareggio per i grigiorossi dopo una respinta errata di Musso.

Il Bologna, che in settimana ha esonerato Mihajlovic e ha affidato la panchina a Thiago Motta, in arrivo nei prossimi giorni e oggi sostituito da Luca Vigiani, ha vinto in rimonta per 2-1 contro la Fiorentina. I viola sono passati in vantaggio al 54′ con Martinez Quarta, poi nel giro di otto minuti Barrow e Arnautovic hanno ribaltato il risultato.

All’Olimpico la Lazio ha battuto 2-0 il Verona. Dopo un tiro di Basic deviato da Montipò sul palo al 27′, nella ripresa al 68′ Immobile di testa ha siglato il vantaggio biancoceleste e nel recupero è arrivato il raddoppio di Luis Alberto.

Il Monza ha conquistato il primo storico punto in Serie A pareggiando 1-1 con il Lecce. Al 35’ Sensi ha portato in vantaggio i lombardi con una splendida punizione ma ad inizio ripresa Gonzalez con un tap-in ha firmato il pareggio.

L’Udinese si è imposta per 3-1 in trasferta contro il Sassuolo. Al 33′ Frattesi, su assist di Lauriente, ha sbloccato il match ma al 43′ i padroni di casa sono rimasti in dieci per l’espulsione diretta di Ruan Tressoldi per un fallo da ultimo uomo su Success. Nella ripresa al 75’ Beto di testa ha siglato il pari, quindi nel recupero Samardzic e ancora Beto hanno regalato la vittoria ai friulani.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...