Video intervista con Giovanni Scifoni, in scena dal 14 al 16 ottobre al Teatro Manzoni di Milano con “Santo Piacere – Dio è contento quando godo”

Giovanni Scifoni, dal 14 al 16 ottobre 2022, porterà in scena al Teatro Manzoni di Milano lo spettacolo “Santo Piacere – Dio è contento quando godo”, con la regia di Vincenzo Incenzo, accompagnato dalla danzatrice Anissa Bertacchini.

Non c’è sesso senza amore è solo il riff di una canzone o una verità assoluta? Come la mettiamo con il VI Comandamento?
Tutti dobbiamo fare i conti con la nostra carne e troppo spesso i conti non tornano. Anima e corpo sono in guerra da sempre, alla ricerca di una agognata indipendenza. Come in tutte le guerre, nel tempo mutano le strategie e i rapporti di forza. Scifoni ha un piano: porre fine all’eterno conflitto tra Fede e Godimento e fare luce su una verità definitiva e catartica, dove l’anima possa ruzzolarsi sovrana nel sesso e il corpo finalmente abbracciare l’amore più puro,
in grazia di Dio. Sequestra così il pubblico e lo pone al centro di un esperimento unico e irresistibile, avventurandosi tra vizi, ragioni e sentimenti della fauna umana, oscillando come un esilarante pendolo tra gli estremi del sesso e della Fede, in metamorfosi continua tra i suoi personaggi, il morigerato Don Mauro, schiavo di un catechismo improbabile, e l’illuminato Rashid, pizzettaio musulmano modernista. In un flusso di coscienza tempestoso e irresistibile, alto e comico al contempo, Scifoni fa rimbalzare Papi e martiri, santi e filosofi, scimmioni primitivi e cardinali futuribili, anni ’80 e Medioevo, dribblando continuamente la tentazione di un meraviglioso e furastico corpo femminile che incombe sulla scena a intervalli regolari per saggiare l’effettiva disintossicazione da sesso del pubblico.
Liberandosi di pregiudizi, luoghi comuni e vestiti, Scifoni ci trascina seminudo a riva con l’ultimo sorprendente quadro, che sembra mettere finalmente d’accordo Piacere e Santità: un ballo lento degli affetti e dei ricordi che ci farà uscire, dopo tante risate, con le lacrime della commozione.

A margine della presentazione della stagione 2022/2023 del Teatro Manzoni di Milano abbiamo fatto una chiacchierata con Giovanni Scifoni.

Giovanni, sarai in scena al Teatro Manzoni di Milano con “Santo Piacere – Dio è contento quando godo”, cosa puoi raccontarci a riguardo?

“Dio è contento quanto godo è il sottotitolo perchè Dio è contento quando siamo felici, quando facciamo l’amore, quando mangiamo. I sensi avvicinano a Dio, questa è la grande scommessa dello spettacolo, cioè raccontare in modo un po’ rocambolesco e giullaresco il rapporto tra sesso e fede. Io narro della mia infanzia, dai 9 anni, fino a quando ci si sposa e si fanno figli, ma anche la diatriba tra l’esistenza di Dio e del testosterone. Sono felicissimo di portare in scena lo spettacolo al Teatro Manzoni di Milano, i biglietti sono andati sold out velocemente e da una data siamo passati a tre, dal 14 al 16 ottobre”.

Recentemente ti abbiamo visto tra i protagonisti di Doc – Nelle tue mani 2 nel ruolo di Enrico, cosa ha aggiunto questo ruolo al tuo percorso?

“Doc – Nelle tue mani è una grande favola in cui raccontiamo cose belle, in cui le persone possono sentirsi coccolate, dove c’è il medico che ti abbraccia. La forza di questa serie è stata entrare nelle case delle persone e dare una carezza in un periodo molto duro come quello che abbiamo passato a causa della pandemia. Enrico, il mio personaggio, è quello che coccola Andrea Fanti, il protagonista interpretato da Luca Argentero. E io pure mi sento molto coccolato da questa fiction che ci ha dato grandissime soddisfazioni”.

Qual è l’insegnamento più importante che ti ha dato “Doc – nelle tue mani”?

“Di medicina nulla (sorride), ma mi ha insegnato ad avere un grande amore per il pubblico”.

di Francesca Monti

Grazie a Manola Sansalone

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...