ANTONELLA RUGGIERO: “Registrazioni Moderne” esce in doppio vinile e con due bonus track

In occasione del 25° anniversario di Registrazioni Moderne, esce per la prima volta in doppio vinile e con due bonus track il secondo album della carriera solista di Antonella Ruggiero. Un disco di grande successo pubblicato nell’ottobre del 1997, contenente le canzoni più popolari e amate dei Matia Bazar riarrangiate in collaborazione con artisti della scena indie rock.

Registrazioni Moderne (su etichetta Libera e distribuzione BMG) sarà disponibile in doppio vinile nelle versioni nero e bianco, e offrirà al pubblico due interessanti bonus track: le versioni in spagnolo di “Esta tarde que tarde” (Stasera che sera) e “Dónde estás (Ven a mi)” (Amore Lontanissimo).

L’interesse per la nuova scena rock italiana aveva spinto la Ruggiero a coinvolgere in questo progetto alcuni gruppi e artisti dell’ultima leva. Un’alchimia che si era rivelata vincente: in soli due mesi di lavorazione tredici successi dei Matia Bazar erano stati rivisitati dai vari artisti, che li avevano resi assolutamente attuali e moderni pur mantenendo la linea melodica originale. In alcuni brani Antonella duetta con gli stessi artisti. Prodotto da Roberto Colombo, Registrazioni Moderne ha visto la collaborazione dei Subsonica, Timoria, Ritmo Tribale, Bluvertigo, La Pina+Esa, Scisma, Madaski, Ars Ludi, Rapsodija Trio, Banda Osiris. L’album era stato ripubblicato dopo la partecipazione al Festival di Sanremo 1998 con l’aggiunta del brano ‘Amore Lontanissimo’.

Questa la tracklist del doppio vinile di Registrazioni Moderne: Amore Lontanissimo; Per un’ora d’amore (Subsonica); Solo tu (La Pina e Esa); Vacanze romane (Rapsodija Trio); Aristocratica (Ritmo Tribale); Ti sento ( Timoria); Elettrochoc (Bluvertigo); Mister Mandarino (Banda Osiris); Stasera che sera (Ars Ludi); Fantasia (Bluvertigo); Cavallo Bianco (Scisma); Il video sono io (Subsonica);  C’è tutto un mondo intorno (Timoria); Vacanze romane (Madaski e Rapsodija trio); Esta tarde que tarde (Stasera che sera) (feat. Ars Ludi); Dónde estás (Ven a mi) (Amore Lontanissimo).

Considerata universalmente una delle voci più intense e suggestive del panorama musicale italiano, Antonella Ruggiero ha mostrato negli anni la sua curiosità sperimentando diverse forme sonore e artistiche. Dopo il percorso di grandi successi con i Matia Bazar, durato quattordici anni, e una pausa di sette, la Ruggiero inizia la sua carriera solista pubblicando l’album Libera nel 1996. Ad aprile 2022 è stata resa disponibile l’intera produzione discografica dell’artista, per la prima volta sia in streaming che in download, sulle principali piattaforme digitali. Un’occasione imperdibile per riscoprire, con uno sguardo nuovo, la totalità dell’opera di un’interprete unica.

Rispondi