E’ online il video di “Malato cronico di swing”, il nuovo singolo di Giacomo Lamura

E’ online il video di “Malato cronico di swing”, il nuovo singolo del talentuoso cantautore e musicista Giacomo Lamura. Un brano in cui i ritmi classici swing lasciano posto a un più moderno electro swing.

Giacomo Lamura, nato a Milano il 18 marzo dell’86, inizia a suonare la chitarra a 15 anni da autodidatta, approfondendo contemporaneamente lo studio del canto con l’insegnante soprano Enrica Maffeo.

Nel 2005 muove i primi passi nell’ambiente underground milanese, come chitarrista in alcune band e autore. Si esibisce due volte per “talenti per natura” (Radio Lifegate 2007/2008).
Fonda con Giacomo “Jack” Anselmi la Jack & Jack Band, con cui suona fino a fine 2013, aprendo i concerti di Gaetano Curreri (cantante degli Stadio), Maurizio Solieri (chitarrista di Vasco Rossi), Steve Rogers Band e Custodie Cautelari.
A inizio 2013 incide il suo primo ep, “L’America in un bar”, preceduto dal singolo e videoclip “Milano Blues” e prodotto dall’etichetta Et Team. Un brano dell’album viene masterizzato negli Abbey Road Studios di Londra, dove fa tappa anche il tour di presentazione del disco (al Nabucca pub).

30688919_10216317394391951_5013437077952831818_n

Nonostante la fine dell’avventura con la Jack & Jack band, il sodalizio artistico con Giacomo “Jack” Anselmi continua negli anni e nel 2017 Lamura incide le chitarre per l’album da solista “Via Emilia.
Musicista professionista dal 2012, approfondisce diversi generi musicali.

Dal 2010 al 2017 è il chitarrista della country band piemontese Lake 47, con cui calca importanti palcoscenici e si esibisce nelle piazze delle maggiori città del centro e nord Italia e della Svizzera. Suona ai poli fieristici di Milano, Erba e Reggio Emilia e al festival Alpaà di Varallo Sesia. Inoltre, in occasione della fiera di Reggio Emilia, condivide il palco con gli artisti americani Anna Wilson e Monty Powell (che elegge i Lake migliore country band italiana) e suona in apertura del tour italiano di Buddy Jewell.
A dicembre 2011 inizia a collaborare live con la cantautrice Alea, per la quale incide le chitarre nel cd “Stop”, prendendo parte agli showcase di presentazione dell’album.

Nel gennaio 2013 forma in duo con la violinista Anais Drago i Torpedo Blu, progetto col quale propone uno spettacolo dedicato ai cantautori italiani. Insieme partecipano a prestigiose rassegne musicali come il Novara Street Jazz e “Suoni oltre le nuvole” (organizzato dal Biella Jazz club), fanno l’accompagnamento musicale per la presentazione del libro dello scrittore Roberto Negro “Il mistero del cadavere senza nome”, nel castello di Dolceacqua, e per una conferenza del meteorologo Luca Mercalli. I Torpedo blu propongono il loro spettacolo per tutta Italia sia in duo che in quartetto (con Alessandro Cristilli alla batteria e Paolo Grappeggia al contrabasso).
Nel 2015 incide un ep con sette pezzi acustici, “Contadini in frack”, con composizioni proprie dal sapore swing e cantautorale.

Nel 2016 esce il primo cd di inediti dei Lake 47, “You bet”, in cui Lamura firma tutti pezzi in veste di coautore.
Nel 2017, con il chitarrista australiano Beevan Cuthberson, il contrabbassista Viden Spassov, la violinista Anais Drago e il chitarrista Oliver Crini, incide un album strumentale con canzoni originali e rifacimenti acustici di brani famosi, che diventa compilation ufficiale del ristorante Lo Copapan di Cervinia (AO).

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...