SCI DI FONDO: A Cogne Federico Pellegrino e Francesco De Fabiani firmano una storica e magnifica doppietta azzurra nella sprint a tecnica libera

A Cogne, per la prima volta davanti al pubblico di casa in visibilio, Federico Pellegrino  ha trionfato nella sprint in tecnica libera di sci di fondo, con una rimonta finale da urlo, precedendo Francesco De Fabiani, al primo podio nella specialità in Coppa del Mondo, regalando all’Italia una magnifica e storica doppietta azzurra.

Pellegrino, al tredicesimo trionfo in carriera, ha plasmato un capolavoro: dopo aver perso il bastoncino, è riuscito a recuperarlo e ha iniziato un’incredibile inseguimento che lo ha portato a superare De Fabiani e il francese Lucas Chanavat, che ha chiuso terzo.

Un successo che permette al campione valdostano di arrivare nel migliore dei modi ai Mondiali che si disputeranno la prossima settimana a Seefeld.

“Esco da questa gara come sempre con tanta consapevolezza. Avevo bisogno di vincere perché significava essere pronto da tutti i punti di vista, fisico e tattico per i Mondiali. Come dicevo in questi giorni, avevo bisogno di tutta quest’energia da parte dei tifosi. In questa stagione sono arrivato tante volte secondo dietro a Klaebo che oggi non c’era più che altro per paura della quota. Noi abbiamo sfidato la quota e io ho sfidato un po’ anche me stesso perché sapevo che questa era una gara da vincere ed effettivamente un po’ di pressione l’ho sentita. La notte sono uno che dorme tranquillamente senza problemi, invece due sere fa non ho dormito tanto bene proprio perché mi immaginavo questa cosa. Poi il mattino ti svegli e vedi già pieno di gente che ti aspetta alle 8.30, ma ora che la gara è finita è un’emozione bellissima”, ha dichiarato Pellegrino.

“Non ero così teso, ero tranquillo, era una gara di Coppa del mondo come le altre. Più che altro c’è stato il vantaggio di avere tutto il tifo per te, anche in qualifica ha fatto la differenza, e man mano che si andava avanti sempre di più. È grande merito di tutto il pubblico se sono riuscito a ottenere il mio primo podio in una sprint proprio in casa. È una cosa strana che non mi aspettavo minimamente, però bella”, ha detto De Fabiani.

F.M.

credit foto Fisi

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...