Rai Storia ricorda i 100 anni dalla nascita del generale Dalla Chiesa

“Qui è morta la speranza dei palermitani onesti”. E’ una mano anonima quella che il 3 settembre 1982 scrive questa frase su un cartello lasciato in via Isidoro Carini a Palermo. Solo poche ore prima, in quella via, si è consumato l’agguato mafioso che costa la vita al generale dei carabinieri e Prefetto di Palermo Carlo Alberto Dalla Chiesa, alla seconda moglie Emanuela Setti Carraro e all’agente di scorta Domenico Russo. Trenta colpi di Kalashnikov. 
Si chiude così la vicenda umana e professionale del generale Dalla Chiesa, tra i principali protagonisti, per almeno due decenni, della lotta al terrorismo e alla criminalità mafiosa. Una vicenda segnata da successi e riconoscimenti alternati a sconfitte e grandi amarezze che Rai Cultura ricostruisce nel documentario in onda domenica 27 settembre alle 17.00 su Rai Storia, nel giorno del centesimo anniversario della nascita. Il documentario, per la serie “Italiani” è introdotto da Paolo Mieli e propone le interviste ai figli Nando e Rita, allo storico Vladimiro Satta, e a Giovanni Bianconi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...