SPECIALE GIOCHI TOKYO 2020 – Una straordinaria Irma Testa ha portato il pugilato italiano femminile per la prima volta sul podio olimpico conquistando il bronzo nella categoria -57 kg: “Dedicato a quelli che mi sono stati vicino e al mio maestro”

Una straordinaria Irma Testa ha portato il pugilato italiano femminile per la prima volta nella storia sul podio olimpico ai Giochi di Tokyo 2020 conquistando un favoloso bronzo nella categoria -57 kg, la medaglia numero 600 dell’Italia nella storia delle Olimpiadi Estive.

La Butterfly azzurra è stata sconfitta 4-1 ai punti in semifinale dalla filippina Neshty Petecio, dopo un incontro appassionante e combattuto, in cui ancora una volta ha messo sul ring grinta, tecnica e cuore.

“Questa medaglia ha un grande significato, è importante, ci sono anni di lavoro e sacrifici alle spalle. Negli ultimi anni ho cercato di non sbagliare nulla, di non lasciare nulla al caso, e penso di averlo fatto ma non è bastato. A Parigi mancano ancora tre anni, adesso voglio gioire per questa medaglia, tornando a casa penseremo al futuro. La dedico a tutti quelli che mi sono stati vicino e al mio maestro che sa davvero cosa abbiamo passato”, ha dichiarato Irma Testa a RaiSport.

di Francesca Monti

credit foto Coni

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...