“A SUBITO. GLI ULTIMI 100 GIORNI DI MARCO PANNELLA”, PRESENTATO IL TRAILER DEL NUOVO DOCUMENTARIO DI SIMONA VENTURA

È stato presentato a Roma, durante l’Assemblea del Global Committee for the Rule of Law “Marco Pannella” (GCRL), il trailer del nuovo attesissimo documentario diretto da Simona Ventura  intitolato “A Subito. Gli ultimi cento giorni di Marco Pannella”.

Per l’occasione Simona Ventura, che lo scorso anno aveva firmato la regia del documentario “Le 7 giornate di Bergamo”, sul nuovo progetto ha dichiarato: “Le immagini inedite di Marco Pannella raccolte da Matteo Angioli nei suoi ultimi mesi di vita raccontano come non ci sia mai stata alcuna differenza tra la vita pubblica e privata del leader radicale. Sono inoltre una straordinaria testimonianza della sua generosa vita in cui ha combattuto per la libertà di scelta di ognuno di noi”. L’obiettivo dell’incontro pubblico, che ha ospitato la proiezione in anteprima del trailer del documentario della Ventura, è stato quello di lanciare una nuova iniziativa per l’adozione di misure a sostegno della giusta informazione e conoscenza, che ha rappresentano l’ultima campagna lanciata da Marco Pannella. Informazione e conoscenza come elementi sempre più imprescindibili per tutelare i diritti umani fondamentali.

image_6483441 (5)

A tal proposito, il Presidente del GCRL, Giulio Terzi di Sant’Agata, ha dichiarato: “Nel giorno del 78mo anniversario dello sbarco in Normandia con cui ebbe inizio l’offensiva decisiva per liberare l’Europa dalla barbarie nazista, ci riuniamo per omaggiare il sacrificio di coloro che ci hanno permesso di vivere in una società libera e aperta e per ribadire il nostro sostegno a chi oggi è al fronte di una rinnovata contrapposizione tra democrazie e autocrazie. Nel lanciare il nostro appello per la promozione del Diritto alla Conoscenza, contro ogni disinformazione, sollecitiamo un sostegno forte e chiaro all’Ucraina attraverso sanzioni alla Federazione Russa, l’adesione all’UE dell’Ucraina, il sostegno militare e umanitario, la ricostruzione dell’Ucraina, e la giustizia internazionale.”

Matteo Angioli, Segretario Generale del GCRL, ha dichiarato: “L’iniziativa si inserisce sulla scia di un Rapporto adottato nel 2021 dall’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa che sarà recepito anche dalla Commissione per la tutela dei diritti umani del Senato della Repubblica. Il Diritto alla Conoscenza incoraggia la partecipazione democratica contro la disinformazione e la manipolazione dell’opinione pubblica, anche mediante la creazione di osservatori nazionali indipendenti di monitoraggio della legalità, correttezza e completezza delle informazioni fornite dai media pubblici e di Stato”.

Durante l’assemblea, inoltre, è stato presentato il nuovo giornale on line “The Global News”, diretto da Giovanni Terzi e che sarà uno dei nuovi strumenti del Global Committee for the Rule of Law. L’assemblea si è svolta con il sostegno del Siracusa International Institute e la presenza del suo Segretario Generale avv. Ezechia Paolo Reale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...