A Zurigo Gianmarco Tamberi ha scritto una nuova pagina dell’atletica leggera vincendo per la seconda volta consecutiva la Diamond League nel salto in alto

Sensazionale, stratosferico, inarrivabile: a Zurigo Gianmarco Tamberi ha scritto una nuova pagina dell’atletica leggera vincendo per la seconda volta consecutiva la Diamond League nel salto in alto.

Il campione olimpico ed europeo in carica, con 2,34, la sua migliore misura dell’anno, ha conquistato l’oro, battendo Harrison (2,34 ma con un errore in più).

Per festeggiare l’ennesima impresa Gimbo si è inginocchiato davanti a sua moglie Chiara Bontempi, sposata il 1° settembre, regalandole il bouquet di fiori.

“L’ho fatto di nuovo! Seconda vittoria consecutiva nella Diamond League e miglior risultato stagionale! Cosa potevo chiedere di più dall’ultima gara della stagione?”, ha detto Tamberi.

di Francesca Monti

credit foto Facebook Gianmarco Tamberi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...